SPORT

Striscia biancorossa. Proseguire nella volata

Un Vicenza magari meno “bello” ma molto pratico: questo hanno detto le ultime uscite dei biancorossi nelle partite contro Pro Vercelli, Avellino, Cittadella, così come nell’ultima disputata in casa contro il Varese, finita sull’1-0. E su questa strada converrà proseguire nella trasferta del turno infrasettimanale in programma questo martedì 28 a Brescia e poi ancora sabato 2 maggio, di nuovo al Menti, contro la Virtus Entella.

Striscia biancorossa. Occhio al “derbyno” col Cittadella

Di nuovo in anticipo serale, questo venerdì 17, il Vicenza è impegnato sul campo del Cittadella per proseguire nella sua corsa verso l’obiettivo promozione. Non sarà una passeggiata, dato che per i biancorossi non solo il “derbyno” coi vicini di casa rappresenta un ostacolo tradizionalmente insidioso, ma anche perché il Cittadella è oggi più che mai a caccia di punti-salvezza.

Striscia biancorossa. La corsa continua e fa tappa a Modena

Insediato al terzo posto e con una striscia di dieci risultati utili alle spalle: con queste credenziali il Vicenza si presenta a Modena per la sfida in programma questo sabato 21, dopo il posticipo di lunedì al Menti contro il Catania. Conclusosi a reti inviolate (0-0), il match con gli etnei impegnati soprattutto a difendersi ha lasciato i biancorossi in credito con la sfortuna e con le decisioni arbitrali.

Striscia biancorossa. Un trittico decisivo

La realtà dice secondo posto, con il Bologna affiancato ma in svantaggio sugli scontri diretti, e tutte le altre dietro. Significa che, fosse finito oggi il campionato, il Vicenza salirebbe direttamente in Serie A assieme al Carpi capolista, senza dover passare per i playoff. Una realtà che all’inizio del torneo non era nemmeno fantascienza.

Striscia biancorossa. Arriva l’Avellino, altra sfida ad alta quota

È ancora terzo posto, a quota 53, con il Bologna che sta sopra di tre lunghezze. Però occhio al “mucchio” di quelle dietro, vale a dire Frosinone (51) e poi Livorno, Spezia e Perugia a 50. Per questo l’incontro che, nell’anticipo serale al Menti di venerdì 10, opporrà il Vicenza a un Avellino distanziato di un solo punto (52) si presenta quanto mai delicato per i biancorossi.

Striscia biancorossa. Arriva il Catania, serve ritrovare smalto

Quello che attende il Vicenza nel posticipo serale di lunedì 16 al Menti è un incontro da prendere con le pinze: arriva infatti il Catania, fin qui deludente ma pur sempre zeppo di nomi importanti. Occhio dunque ai rischi, che del resto in serie B non mancano mai. E occhio pure al fatto che la compagine di mister Marino sarà priva del bomber Cocco, squalificato, sperando che Petagna non lo faccia rimpiangere (del resto, il giovane attaccante è già stato decisivo a Bari).

Striscia biancorossa. L’asticella adesso si alza

Se negli anni scorsi il problema era stato quello di temperare il diffuso pessimismo, stavolta accade l’opposto, bisogna frenare gli eccessivi entusiasmi. Certo è che il blitz esterno compiuto sul campo della corazzata Bologna (0-2) ha imposto il Vicenza all’attenzione di tutti, inserendolo nel lotto dei più accreditati pretendenti alla scalata in serie A.