FuturCraft

I profili professionali del futuro: nuove opportunità attraverso la digitalizzazione.

Descrizione del progetto

Il progetto FuturCRAFT si pone l’obiettivo di definire quali potrebbero essere i futuri profili professionali nel settore dell’artigianato considerato il continuo progredire della digitalizzazione che, inevitabilmente, cambierà significativamente molti profili lavorativi. Quali saranno i mestieri artigiani del futuro? Come cambieranno quelli tradizionali? Quali tecnologie verranno utilizzate? Che tipo di competenze saranno richieste agli artigiani del futuro per sfruttare il potenziale delle nuove tecnologie e migliorare la loro competitività?
Per rispondere a tali domande, il progetto contribuirà a delineare un quadro delle professioni future sulla base di ricerche, indagini, discussioni tra esperti e del prezioso contributo delle aziende coinvolte, affinché queste e altri imprenditori si impegnino attivamente nell’introduzione delle tecnologie 4.0 e nel qualificarsi per il mondo del lavoro digitale. Per questo, il progetto contribuirà anche ad aggiornare le offerte formative esistenti grazie a un’analisi di alcuni profili professionali e a creare così una base per bilanciare il disallineamento delle competenze sul mercato del lavoro.

ATTENZIONE: Avviso pubblico per la selezione di 2 imprese artigiane, operanti negli ambiti: manifattura, costruzioni o servizi generali, interessate a sperimentare un’attività formativa volta a individuare le aree aziendali in cui si necessita uno sviluppo di competenze digitali interne.
Scarica avviso

Avviso proroga dei termini per la presentazione delle domande di selezione. Si comunica che il termine per la presentazione delle domande di selezione è stato prorogato al giorno 24.01.2022. Resta fermo quant’altro stabilito dall’avviso pubblico.

Durata e tipologia del progetto

  • Durata: 01/11/2019 – 30/06/2022
  • Asse prioritario: 1 – Ricerca e Innovazione
  • Obiettivo tematico: 1 – Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione
  • Obiettivo specifico: 3 – Miglioramento della base di innovazione per le imprese nell’area di programma
  • Azione: 7 – Promozione della crescita e sviluppo delle imprese, soprattutto delle PMI
  • Bando di riferimento: Interreg V-A Italia-Austria – Bando 2018
  • Codice del progetto: ITAT 1042
  • Finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale e Interreg V-A Italia-Austria 2014-2020.
  • Budget complessivo del progetto € 629.230,00 (Fondi UE (FESR): € 534.845,50)
  • Budget complessivo di Confartigianato Imprese Vicenza: € 122.850,00 (Fondi UE (FESR): € 104.422,50, risorse proprie € 18.427,50)

Partner del progetto

  • apa – Formazione e servizi cooperativi (Lead Partner) (BLZ – IT)
  • Confartigianato Imprese Vicenza (IT)
  • ITG Salzburg (trasferimento tecnologico e innovazione, Salisburgo) (SAL – AUS)
  • Eurac Research, (Institut for Advanced Studies) (BLZ – IT)
  • t2i Veneto (trasferimento tecnologico e innovazione, Veneto) (VEN – IT)

Per informazioni: categorie@confartigianatovicenza.it