• Home
  • WEEKEND
  • TEATRO
  • XXIX “Maschera d’Oro” Fita Veneto: sabato 18 febbraio il Teatro di Pesaro – La piccola ribalta in “Improvvisamente l’estate scorsa”

XXIX “Maschera d’Oro” Fita Veneto: sabato 18 febbraio il Teatro di Pesaro – La piccola ribalta in “Improvvisamente l’estate scorsa”

Una scena dello spettacolo

Un grande classico di Tennessee Williams per il terzo appuntamento, sabato 18 febbraio alle 21, al Teatro San Marco di Vicenza, con il 29° Festival nazionale “Maschera d’Oro”, promosso da F.i.t.a. Veneto / Federazione italiana teatro amatori, in collaborazione con Regione del Veneto, Comune, Il Giornale di Vicenza e Confartigianato provinciale.

La compagnia Teatro di Pesaro “La Piccola Ribalta” propone, per la regia di Mario Cipollini e Antonella Gennari, “Improvvisamente l’estate scorsa”, lavoro che il drammaturgo statunitense presentò in teatro nel 1958 e che divenne film l’anno successivo, su sceneggiatura dello stesso Williams e di Gore Vidal, per la regia di Joseph L. Mankiewicz, con Elizabeth Taylor, Katharine Hepburn e Montgomery Clift.
La trama. Nel 1936, a New Orleans, Violet Venable vuole che la nipote Catherine Holly subisca una lobotomia, affinché superi i disturbi emotivi dovuti alla morte violenta di suo cugino Sebastian, avvenuta durante una vacanza in Spagna. L’intervento dovrebbe essere eseguito da un promettente neurologo, che però vuole saperne di più. In un lussureggiante parco, le vite dei protagonisti si intrecciano, alla ricerca di una verità che sembra sfuggire.
“La Piccola Ribalta” è attiva dal 1950 a Pesaro, e ha avuto tra i propri soci fondatori anche Glauco Mauri. Accanto a grandi classici di tutti i tempi, la formazione opera dal 1981 anche nel teatro dialettale marchigiano; è inoltre attiva nell’organizzazione di rassegne. Per questo spettacolo schiera Laura Angelini, Corrado Capparelli, Amarilli Sucato, Sara Tomasucci, Paola Mariotti, Marilena Alessi e Luca Bartolucci.
Biglietti in prevendita nella sede di Fita Veneto, in stradella delle Barche 7 a Vicenza (tel. 0444 324907, al mattino, dal lunedì al venerdì) a 10 euro (8.50 i ridotti). Botteghino del San Marco aperto dalle 19 la sera dello spettacolo (tel. 0444 921560). Il festival è patrocinato da Provincia e Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo.