• Home
  • News
  • WEEKEND
  • CULTURA
  • Accademia Olimpica: tra Goethe e Scamozzi, avvio di attività con nuovi accademici e dottorati di ricerca premiati da «Hic labor»

Accademia Olimpica: tra Goethe e Scamozzi, avvio di attività con nuovi accademici e dottorati di ricerca premiati da «Hic labor»

Taglio del nastro particolare per l’attività 2015-2016 dell’Accademia Olimpica di Vicenza, presieduta da Marino Breganze, la cui cerimonia di apertura è fissata per martedì 22 settembre alle 17.30 al Teatro Olimpico (ingresso libero).

La manifestazione, infatti, vedrà condensati ben tre appuntamenti: la solenne prolusione, affidata quest’anno allo storico dell’arte Franco Barbieri; la presentazione degli accademici eletti nel dicembre scorso; la consegna del nuovo premio «Hic labor», riservato a tesi di dottorato di ricerca.
L’accademico Barbieri si soffermerà su “Una lettera ignorata di Wolfgang Goethe”, aprendo nel contempo – attraverso il comune denominatore dell’Olimpico – le celebrazioni per il quarto centenario della morte di Vincenzo Scamozzi (1616-2016), artista che diede compimento al celebre teatro palladiano, ammirato dal letterato tedesco in occasione del suo viaggio in Italia nel 1786.
Quanto ai nuovi accademici, si tratta – per la Classe di Lettere e arti – di Donata Battilotti, Adriana Chemello, Maria Grazia Ciani e Luciano Morbiato (accademici oridinari), oltre che di Cecil H. Clough, Dieter Girgensohn, Rossana Melis e Aldo A. Settia (corrispondenti); per la Classe di Scienze e tecnica, di Antonio Dal Lago, Ugo Galvanetto, Marco Peresani (ordinari) e Telmo Pievani (corrispondente); la Classe di Diritto economia e amministrazione, infine, ha eletto Lino Dainese (ordinario). Vale la pena ricordare che lo spostamento a settembre della cerimonia – per consuetudine programmata a giugno – è stato dovuto alla visita a Vicenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, invitato a presenziare alle celebrazioni per il centenario della nascita di Mariano Rumor.
Particolarmente significativa, infine, la consegna del nuovo Premio «Hic labor», destinato ad autori di tesi di dottorato di ricerca, che va ad affiancare, con cadenza triennale, gli ormai storici premi biennali «Hoc opus» e «Accademia Olimpica», entrambi riservati a tesi di laurea.
Informazioni nel sito http://www.accademiaolimpica.it o al numero 0444 324376.