• Home
  • WEEKEND
  • SPORT
  • Unione Stampa Sportiva Italiana: si sono svolte le eliminatorie per l’11° trofeo “Alberto D’Aguanno”. Il Triveneto passa alla fase finale

Unione Stampa Sportiva Italiana: si sono svolte le eliminatorie per l’11° trofeo “Alberto D’Aguanno”. Il Triveneto passa alla fase finale

Per il Nord Italia, il 14 maggio, a Montichiari,  si sono svolte le eliminatorie per l’11° trofeo “Alberto D’Aguanno”. Importante manifestazione calcistica che ha visto impegnate anche le altre sezioni regionali in una competizione che non è solo puro agonismo o una commemorazione, ma un momento di aggregazione e condivisione professionale di una categoria sempre più impegnata nel mondo della comunicazione, per dare un servizio altamente professionale a tutta la comunità.

Occorre ricordare che l’Unione Stampa Sportiva Italiana si è sempre adoperata per questo preciso scopo.
Per quanto riguarda la fase eliminatoria, svoltasi al Nord tra la formazione del “Triveneto” e quella della “Sardegna”, è da  sottolineare l’eleganza e lo spirito di lealtà che le formazioni hanno saputo tenere sul campo. Il risultato finale, 9 a 7, è stato a favore del “Triveneto”. Quest’ultimo affronterà, nella fase finale, le vincitrici del centro e sud Italia che si svolgerà a Roma, il 25 e 26 giugno.
La presenza della terna arbitrale, composta da Enrico Castelanelli, Davide Pellizzari e Ruggero Turlini, ha garantito la massima correttezza della competizione. Vanno ricordate, inoltre, il supporto medico dato dai volontari del SUEM del vicino Ospedale di Montichiari e la gradita presenza dell’allenatore della Cremonese, Massimo Rastelli.
Il “Triveneto” si è presentato in questa competizione per la prima volta, grazie al lavoro svolto da Gilberto Padovan, ideatore e presidente, che con pazienza ha saputo mettere insieme un gruppo forte e motivato. La nuova divisa dei giocatori richiama i colori USSI.
La formazione calcistica del “Triveneto” era così composta:
Stefano Martorano, Roberto Toffolutti, Stefano Pontoni, Michele Boschiero, Gianluca Rorato, Giancarlo Noviello, Federico Ballardin, Marco Scorzato, Danilo Guarino, Elvio Venturelli, Mauro Della Valle, Michele Pasqualotto, Franco Bragagna.
Goal segnati: Guarino (quattro), Venturelli (due), Martorano (uno), Boschiero (uno), Pontoni (uno).
La formazione calcistica della “Sardegna” era così composta:
Giuseppe Amisani, Paolo Camedda, Stefano Cocumelli, Vito Cogoni, Paolo Alessandro Deplano Banni, Giacomo Dessi, Giorgio Fresu, Maurizio Locci, Matteo Marceddu, Meloni Fabio, Filippo Migheli, Nicola Muscas, Sandro Pisanu, Matteo Vercelli, Pierluigi Porcu, Emiliano Melis, Alberto Cannas, il Presidente Mario Frongia e l’allenatore Bernardo Mereu.
Goal segnati: Melis (uno), Vercelli (due), Porcus (due), Muscas (uno), Amisani (uno).