STRISCIA BIANCOROSSA: UN’UNICA CERTEZZA, I TIFOSI

E adesso? Dopo la mazzata di una retrocessione maturata in modo incredibile (a metà del secondo tempo nello spareggio di Empoli si era ancora in vantaggio per 0-2, poi il 2-2, poi ancora il rigore fallito da Paolucci a quattro minuti dal termine, e infine il 3-2 sul fischio di chiusura…), il Vicenza deve rimettere assieme i cocci.

Ma ancora non sa quale destino lo attende. Per il momento è in C1, o Lega Pro che dir si voglia. Ma potrebbe essere ripescato in B per le vicende del Calcio-scommesse (ovvero per punizioni inflitte ad altre squadre). Nel frattempo, quale sarà il destino della società? Verrà ceduta (e a chi?) oppure no? Quale mercato estivo si potrà allestire in tali condizioni?

 


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV