Quattro giorni di “musica delle tradizioni” al Teatro Comunale di Vicenza

Quattro giorni di “Musica delle tradizioni” al Teatro Comunale di Vicenza, dal 15 al 18 settembre, quinta edizione di un Festival che si è occupato, fin dal suo esordio, di musica, melodia e ritmi di altri continenti. Quest’anno, invece, sarà protagonista il Sud d’Italia.

Il 15 settembre si esibirà  il “Duo Salentino”, formato dalla cantante  Rachele Andrioli  e dal musicista  Rocco Nigro alla fisarmonica. Un viaggio musicale tra le arie popolari meridionali, in particolare della terra pugliese.
Il 16 settembre debutteranno “Petra & Ferruccio Spinetti”, con un’ampia selezione di struggenti canzoni d’amore della gente del Sud, conosciute e amate in tutto il mondo.
Il 17 settembre gli “Avion Travel”, band italiana storica e di nicchia, eseguirà un repertorio della canzone napoletana. Alle ore 19.00 precederà la serata una proiezione del documentario di Tommaso Dolcetta “Miserable man Postcards from India”: storia di un moderno musicista di strada vicentino, che ha abbandonato la sua precedente vita, per un’esperienza da “nomade” nell’affascinante e misteriosa terra indiana.
Il Festival si chiuderà con un “Mappamondo musicale”, coloratissimo happening in Piazza delle Erbe che vedrà protagonisti una ventina di giovanissimi di varie etnie che, durante il Festival, hanno partecipato ad uno speciale laboratorio musicale, tenuto dai maestri Michele Mastrotto e Massimiliano Varusio.
Saranno programmati anche alcuni eventi paralleli al Festival, curati da Ilaria Fantin, Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, incentrati sulle varie tecniche vocali e strumentali nell’interpretazione del repertorio vocale. Gli workshops saranno ospitati al “Centro Urbano Cultura Artistica” di Sovizzo  nei giorni 16, 17 e 18 settembre.
Per informazioni, rivolgersi alla Società del Quartetto http://www.quartettovicenza.org o allo 0444 543729.