Mostra Artigianato Alto Vicentino 2022, al via la campagna di adesione per gli spazi espositivi

Martedì 17 maggio un incontro di presentazione per espositori e chiunque voglia conoscere le novità della prossima edizione

12 maggio 2022

Dopo l’annullamento del 2020 e 2021 a causa della pandemia, il 2022 sarà finalmente l’anno del rilancio per la Mostra Artigianato Alto Vicentino, giunta alla 48ª edizione.

PRESENTAZIONE UFFICIALE

Le novità, comprese la nuova logistica, la nuova planimetria con tutti gli spazi per gli espositori, le nuove possibili forme di sponsorizzazione e la confermata sezione “Food & drinks”, saranno presentate dal Comitato direttivo martedì 17 Maggio alle 20.30 nell’Auditorium comunale di Marano Vicentino, in via G. Marconi, 7.

VIA ALLA CAMPAGNA ADESIONI

In occasione di questo incontro sarà dato anche il via alla campagna di adesione per gli spazi espositivi all’interno della mostra, che si svolgerà dal 7 al 9 ottobre nei padiglioni del piazzale Pubblici Spettacoli a Marano Vicentino e sarà anticipata, giovedì 6 ottobre, da una giornata di workshop dedicati all’incontro tra i mondi della scuola e del lavoro.
Alle aziende che parteciperanno alla serata sarà offerta l’opportunità di scegliere per prime gli spazi, in base alle rispettive e specifiche esigenze.

INCONTRO PER GLI ESPOSITORI MA NON SOLO

L’incontro del 17 maggio sarà dunque dedicato prevalentemente agli espositori (siano essi nuovi o consolidati), ma sarà aperto anche a chiunque sia interessato a conoscere l’evoluzione e le prospettive di questo importante appuntamento per il mondo produttivo.

“IMPORTANTE FARE RETE E CREARE SINERGIE”

“Da sempre impegnati in prima persona nel comitato Mostra – spiega Andrea Piovan, Presidente del Mandamento di Thiene di Confartigianato Imprese Vicenza – insieme a Comune di Marano, Cna Veneto Ovest, Confcommercio Mandamento di Thiene, Coldiretti Vicenza, Cooperativa Mais Marano e Pro Marano, siamo molto ottimisti e fiduciosi nella ripartenza di questo evento che negli anni ha sempre dimostrato con successo quanto sia importante fare rete e creare sinergie per la promozione e la valorizzazione delle aziende e dei prodotti del territorio in cui viviamo ed operiamo”.

“INIZIO DI UN PERCORSO”

“Riteniamo che questo incontro sia molto importante – spiega il presidente della Mostra, Alessandro Rigon – perché rappresenta l’inizio del percorso che ci porterà al mese di ottobre, quando finalmente la Mostra riaprirà i battenti per pubblico ed espositori. È un segnale di fiducia nel futuro, che lanciamo assieme a chi ci sostiene e lavora con noi nel Comitato direttivo”.