Nella seconda metà del 2021 si consolida la crescita dell’occupazione dipendente nelle imprese artigiane vicentine: +1,8% rispetto a fine 2020. +4,0% quella femminile

Cavion: “Non sprechiamo questo risultato. La sfida ora è investire sul capitale umano e sulla formazione per portare in azienda competenze e professionalità adeguate”

27 gennaio 2022

Il 2021 si conclude confermando la ripresa dell’occupazione dipendente nelle imprese artigiane: il secondo semestre infatti registra una crescita dei dipendenti artigiani dell’1,8% rispetto a fine 2020, dopo l’aumento dell’1,3% rilevato a giugno 2021 rispetto ad un anno prima.

Ristoratori fra costi delle materie prime e dell’energia, e restrizioni per l’accesso ai locali

Malinverni (Ristoratori) denuncia il difficile momento che sta vivendo il settore: “Servono interventi tempestivi”

20 gennaio 2022

“È una situazione insostenibile. Avanti di questo passo si avrà non solo una crisi irrecuperabile per il settore, ma anche una serie di disservizi per i cittadini e un declino per l’economia locale, da cui sarà veramente difficile riprendersi”.

“Storie che ispirano. Donne di successo”. Workshop del Cesar lunedì 24

Ospite d’eccezione Raffaella Masciadri, ex campionessa nazionale di basket

21 gennaio 2022

Il Cesar, centro di formazione di Confartigianato Imprese Vicenza, propone per lunedì 24 il workshop “Storie che ispirano. Donne di successo” dedicato all’imprenditoria femminile momento conclusivo del progetto FSE “Il futuro del lavoro al femminile”, iniziato un paio di anni fa. L’incontro, gratuito e aperto a tutti nel rispetto delle norme anticontagio, si svolgerà al Centro Congressi di Via Fermi a partire dalle 15.

Covid-19, Comune di Alonte. Contributo a fondo perduto per le imprese

Pareri favorevoli da parte del delegato comunale Confartigianato e del presidente mandamentale

18 gennaio 2022
di Andrea Fontana

Nell’ambito degli interventi a favore delle imprese che hanno avuto un danno economico a causa dell’emergenza Covid-19, l’Amministrazione comunale di Alonte ha approvato i criteri per la concessione di contributi a fondo perduto per le attività commerciali ed artigianali penalizzate dalla pandemia.

Pulitintolavanderie. Aggiornamento dei codici ATECO

Con la classificazione separata dalle lavanderie self-service, premiate preparazione e competenze

17 gennaio 2022

“Si tratta di un risultato strategico importante a supporto delle istanze della nostra categoria – spiega Carla Lunardon, presidente della categoria Pulitintolavanderie di Confartigianato a livello provinciale, veneto e nazionale –, raggiunto anche grazie al lavoro svolto dai rappresentanti della Confederazione all’interno del Comitato di revisione dei Codici ATECO e in linea con l’attività di denuncia da parte di Confartigianato delle condizioni di irregolarità nelle quali operano molte lavanderie self service”.

Danni da lentezza nel rilascio del Green Pass

Cavion (Confartigianato): “Mentre attendono l’aggiornamento del Green Pass i negativizzati non possono tornare al lavoro. E così se ne vanno ore preziose e si rallenta la ripresa”

21 gennaio 2022

A Vicenza sono più di mille i lavoratori che, ogni giorno, ritardano il rientro al lavoro a causa dello scarto temporale tra esito negativo del tampone e rilascio del green pass aggiornato: perse così oltre ottantamila ore di lavoro nelle ultime due settimane. È quanto emerge dall’Ufficio Studi di Confartigianato Imprese Vicenza che ha incrociato i dati dell’Istituto Superiore di Sanità con quelli della Camera di Commercio.

Settore Benessere: i bisogni del consumatore ai tempi della pandemia

Incontro di categoria lunedì 24, per presentare l’indagine e capire come meglio andare incontro alle nuove richieste

21 gennaio 2022

Lunedì 24 riprende il programma RECHARGE, iniziativa del Settore Benessere di Confartigianato Imprese Vicenza rivolta alle imprese del comparto acconciatura ed estetica, per accompagnarle nello sviluppo di competenze necessarie alla crescita della loro attività. L’appuntamento in programma sarà centrato sui “Bisogni del consumatore nel settore benessere ai tempi della pandemia” con la presentazione di una indagine di mercato realizzata nel Veneto che evidenzia i comportamento dei consumatori di saloni e istituti di bellezza durante il periodo di emergenza sanitaria.

Costi energia alle stelle mettono in seria difficoltà le aziende

Cavion (Confartigianato): “Mentre a Roma parlano e decidono con troppa lentezza, noi stiamo vivendo una situazione mai vista, con aumenti dell’energia elettrica del 55% e del gas pari al 41,8% rispetto all’ultimo trimestre del 2021”

18 gennaio 2022

I forti aumenti dei costi dell’energia elettrica stanno mettendo in seria difficoltà le imprese artigiane e quelle di piccole dimensioni. A livello governativo continuano gli annunci di nuovi interventi per l’abbattimento degli incredibili aumenti che le imprese stanno subendo da mesi, ma nel frattempo queste stanno vivendo una stagione piena di difficoltà dovuta a più fattori con l’aumento dei costi delle materie prime e con il non più sopportabile aumento dei costi energetici.

Alimentazione: un corso in videoconferenza diretta

Sul tema “Il controllo dei costi in un’attività artigianale di panificazione/pasticceria”

17 gennaio 2022

Confartigianato Vicenza – Sistema Alimentazione, in collaborazione con Cesar, Area Gestione d’impresa e la prestigiosa scuola di formazione Cast Alimenti di Brescia, propone un corso (webinar) dal titolo “Il controllo dei costi in un’attività artigianale di panificazione/pasticceria”.
Il corso si svolge in modalità a distanza, in videoconferenza diretta, con un numero limitato di partecipanti per favorire l’interazione e la creazione di una vera e propria aula virtuale.

Il MISE annuncia 10 milioni a favore della filiera conciaria

Boller: “Opportunità importante per le aziende artigiane del nostro distretto, che potranno collaborare per aumentare la competitività sui mercati anche esteri”

14 gennaio 2022

Un importo complessivo di 10milioni di euro di fondo perduto destinati alle filiere della concia e relativi distretti produttivi. È quanto approvato dal Ministero dello Sviluppo con un recente decreto, ora in fase di pubblicazione. Un contributo cui potranno accedere le aziende dei distretti industriali della concia, tra cui quello Veneto della Pelle, e che ‘premierà’ progetti di investimento, singoli o integrati, per il miglioramento della competitività delle imprese: processi produttivi digitali o innovazioni di prodotto, attività di ricerca e sviluppo, sostenibilità.