• Home
  • Pillole
  • Lavoro domestico: come assumere colf o badante

Lavoro domestico: come assumere colf o badante

Si può assumere un lavoratore o lavoratrice domestica per l’assistenza di una persona oppure per necessità al sostegno famigliare. I collaboratori domestici sono lavoratori assunti da un cittadino privato in base ad una normativa specifica.

Generalmente i lavoratori domestici si distinguono tra colf e badanti:

  • Colf: collaboratore/collaboratrice domestica che svolge mansioni collegate esclusivamente alla cura della casa;
  • Badante: si occupa principalmente dell’assistenza alla persona.

Il datore di lavoro è la persona che si assume la responsabilità del rapporto di lavoro. Il datore può essere l’assistito o un famigliare di esso.

Quali documenti sono necessari per l’assunzione?

I documenti necessari per assumere un lavoratore domestico sono il codice fiscale e carta d’identità del datore e del lavoratore. In caso di persone con cittadinanza straniera è necessario esibire il permesso di soggiorno in corso di validità, con eventuali ricevute di rinnovo.

Hai bisogno di assistenza per assumere un collaboratore domestico? Compila il form, Confartigianato Persone è a tua disposizione!

    Nome e Cognome *

    Email *

    Cell *

    Oggetto della richiesta *

    Il tuo messaggio *

    Inviando questo form, acconsento al trattamento della privacy e mi impegno a leggere tutte le condizioni di questo sito, indicate nella pagina web privacy.


    CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV