• Home
  • News
  • WEEKEND
  • MUSICA
  • Continua la rassegna dei concerti e cinema all’aperto “Postounico”, organizzata dal Comune di Lonigo, in collaborazione con altri sei Comuni

Continua la rassegna dei concerti e cinema all’aperto “Postounico”, organizzata dal Comune di Lonigo, in collaborazione con altri sei Comuni

Continua la rassegna dei concerti e cinema all’aperto “Postounico”, organizzata dal Comune di Lonigo, in collaborazione con altri sei Comuni. Una straordinaria occasione anche per conoscere le bellezze architettoniche e paesaggistiche del nostro territorio.

Orchestra del Teatro Olimpico ok intSabato 21 luglio, a Lonigo, nel suggestivo sito “Ingresso dei Fiumi”, si esibiranno, alle ore 21. 15, I Fiati dell’Orchestra del Teatro Olimpico,  diretti da  Davide Sanson.

Progettato da Francesco Bagnara nel XIX secolo, il monumentale “Ingresso dei Fiumi” è l’entrata d’onore della villa ottocentesca dei principi Giovanelli. L’opera prende il suo nome dalle statue, poste sopra gli archi, che rappresentano in modo allegorico i principali fiumi italiani. Lo sfondo è reso scenografico da un complesso gioco di romantiche grotte.
Dopo il grande successo della rassegna “Notturni Palladiani” a Palazzo Barbaran Da Porto, a Vicenza, l’Orchestra del Teatro Olimpico si ripropone, in questa occasione, con il suo ensemble di fiati e con un programma interamente dedicato ad Antonio Vivaldi: Concerto per Fagotto in mi minore RV 484, Concerto per 2 Oboi in re minore RV 535 , Concerto per Flauto in Sol minore RV 439, Concerto per 2 Corni in Fa maggiore RV 538 e Concerto per 2 Oboi, 2 Clarinetti in Do maggiore RV 559.


Gruppo con Alessandro Anderloni intAlessandro Anderloni 1Sabato, 28 luglio, a Montebello, presso il Castello dei Maltraversi, alle ore 19.30,  “Musica Officinalis Italia” con la partecipazione di Alessandro Anderloni.

Un documento del 1154 testimonia la donazione di un castello sul Colle di Montebello da parte dell’Imperatore Federico I di Germania ad Alberto Maltraverso. Da quel momento, l’imponente roccaforte diviene un luogo strategico durante le lotte tra le signorie medioevali fino alle battaglie delle campagne napoleoniche.
“I Musica Officinalis”, formazione nata a Faenza negli anni Novanta, rileggono in chiave contemporanea il repertorio di musica antica e le forme musicali della tradizione orale, in particolare quelle dal secolo XI al XIV.
Alla voce e alle percussioni di Catia Gianessi si accompagnano gli strumenti antichi di Gabriele Bonvicini (cordofoni), Igor Niego (fiati), Walter Rizzo (bouzuki) e Roberto Romagnoli (rumoristica).
Nello scenario medievale del Castello, gli spettatori saranno invitati ad ascoltare il concerto a tappe, percorrendo a piedi il cortile interno, accompagnati da Alessandro Anderloni che reciterà alcuni canti dall’Inferno di Dante Alighieri.


ON THE ROAD TO BANGOR intGiovedì, 2 agosto,  alle ore 21.15, a Madonna di Lonigo, presso il Santuario di Santa Maria dei Miracoli, si esibirà il gruppo “On The Road To Bangor Italia”, l’Irlanda sulla strada per Bangor.

I monaci benedettini costruirono il loro monastero nell’XI secolo. Dopo il miracolo della Vergine dipinta, nel 1486, furono gli Olivetani a erigere le tre chiese che divennero presto meta frequentatissima dai pellegrini. Il museo del Santuario conserva 353 preziosi pezzi di ex voto in legno, raccolti tra il 1486 e il 1893.
Il cosiddetto Antifonario di Bangor è un antico codice manoscritto, conservato nella Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano, il più antico testo liturgico (datato 680 – 691 d.C.) che ci sia giunto dall’Irlanda. Sui testi latini dell’Antifonario, il flautista Emanuele Zanfretta ha composto nuove musiche. Il concerto propone inni ai santi irlandesi, canti per le ore notturne di preghiera, invocazioni contro il demonio e altri brani, utilizzando strumenti che restituiscono i timbri e le atmosfere sacre medievali (vielle, flauti, arpa romanica, percussioni), suonati dallo stesso Zanfretta e da Elisabetta De Mircovich, Alessandro Parise e Matteo Zenatti, con la voce del soprano Elena Bertuzzi.


Da non perdere gli appuntamenti della stessa rassegna “Cinema sotto le Stelle”:

  • Martedì 24 luglio, ore 21.15, presso la Corte De Pieri, a Madonna di Lonigo “Una donna in carriera”.
  • Venerdì 27 luglio, ore 21.15, presso la Villa Brunello, a Villa del Ferro di Val Liona “Borotalco”.
  • Martedì 31 luglio, ore 21.15, a  Monticello di Lonigo “Love Actually”.
  • Venerdì 3 agosto, ore 21.15, a Sarego, presso la  Villa Da Porto, detta La Favorita,“ L’età dell’innocenza”.
  • Martedì 7 agosto, ore 21.15, presso il campo sportivo di Almisano  di Lonigo “ La fiamma del peccato”.
  • Venerdì 10 agosto, ore 21.15, in  Piazza Santa Savina  di Alonte “ Allied – Un’ombra nascosta”.
  • Martedì 14 agosto, ore 21.15, presso la  Villa Pisani Bonetti a Bagnolo di Lonigo “ Quel che resta del giorno”.
  • Martedì 21 agosto, ore 21.15, presso la  Villa Mugna  di Lonigo” La La Land”.

Per informazioni: www.lonigopostounico.it o scrivendo a  cultura@comune.lonigo.vi.it