Alternanza Scuola – Lavoro. Novità dalla CCIAA di Vicenza

La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Vicenza riapre il bando in favore delle aziende

12 ottobre 2021

La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Vicenza riapre il bando in favore delle aziende che ospitano studenti in Alternanza Scuola Lavoro. E rispetto agli anni precedenti ci sono importanti novità.

Al fine della liquidazione del contributo l’impresa ospitante dovrà rendicontare almeno 50 ore di tutoraggio per singolo percorso formativo e studente (tutor aziendale in compresenza con lo studente ospitato).

Il contributo sarà di € 1.000,00 per uno studente ospitato e € 2.000,00 per due studenti ospitati. Nel caso di inserimento di studenti diversamente abili, indipendentemente dal numero degli stessi, sarà riconosciuto all’impresa ospitante un ulteriore contributo di € 200,00.
Il contributo a fondo perduto alle imprese ospitanti, coprirà le spese per le attività svolte dal tutor aziendale di studenti inseriti in percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (PCTO) ai sensi della Legge 107/2015 e successive modifiche, al fine di ospitare studenti della scuola secondaria di secondo grado (istituti professionali, tecnici, licei). Sono esclusi i CFP.

MODALITÀ E TEMPI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
ll modulo di domanda si presenta esclusivamente con modalità telematica.
L’azienda dovrà firmare digitalmente tutti i documenti anche se utilizzerà un intermediario per il solo invio della pratica telematica.
La domanda va presentata dal 5 ottobre 2021 (ore 10) al 26 ottobre 2021 (ore 21), salvo chiusura anticipata per esaurimento dei fondi disponibili.

TUTTI I DETTAGLI DEL BANDO SONO CONSULTABILI AL SEGUENTE LINK