Lonigo, inaugurata l’area camper

Al taglio del nastro era presente anche il presidente Confartigianato Azzurra Marzari

di Andrea Fontana

È arrivato a conclusione un lungo percorso che ha visto realizzarsi a Lonigo un intervento urbanistico capace di arricchire la ricettività nei confronti degli amanti della vita plain-air e più precisamente coloro i quali amano conoscere e visitare il territorio muovendosi con dei mezzi attrezzati come camper o motorhome.

Al tradizionale taglio del nastro, avvenuto sabato 21 gennaio scorso in Viale della Vittoria a Lonigo presente il sindaco Pierluigi Giacomello e l’assessore ai lavori pubblici Andrea Castiello, c’erano anche le categorie economiche, con il presidente del Raggruppamento Confartigianato Azzurra Marzari affiancata anche dal consigliere regionale Marco Zecchinato.
Si è trattato di un momento estremamente significativo e importante dal punto di vista burocratico, in quanto l’iter è frutto anche di una compensazione urbanistica datata 2018, inserita perfettamente in un più ampio progetto legato al Distretto del Commercio con il coinvolgimento anche dei Comuni di Alonte e Sarego; ecco quindi spiegata la presenza anche dei rispettivi sindaci, Luigi Tassoni e Jessica Giacomello, che hanno condiviso questa iniziativa finalizzata a far conoscere il territorio.
Il luogo scelto è sicuramente azzeccato: una zona verde vicino agli argini del torrente Guà, comodissima alla pista ciclabile che segue la via fluviale, con possibilità di raggiugere velocemente il comprensorio Colli Berici, e ad altre reti ciclopedonali come quella Treviso – Ostiglia verso sud; vicinissime anche testimonianze artistiche e architettoniche invidiate da tutto il mondo, come quelle di Andrea Palladio e di Vincenzo Scamozzi.

Un’opportunità quindi anche per il tessuto economico locale che potrebbe trovare un ulteriore spunto per proporre iniziative tese a far conoscere le eccellenze dell’area dei Colli Berici intercettando così un turismo cosiddetto “dolce” quello cioè che privilegia gli ambiti naturali, sportivi ed enogastronomici.

Coinvolta pienamente nella sua realizzazione anche l’impresa artigiana Guglielmi, storica realtà leonicena del settore dei camper diventata un riferimento per il Triveneto, che ha dato un prezioso contributo per la realizzazione delle modernissime piazzole complete per l’allacciamento alla rete elettrica e idrica in un ambiente esterno circostante bello, usando anche materiali drenanti ed ecologici.

I presupposti affinché questi spazi possano essere frequentati da persone curiose di conoscere un territorio unico nel suo genere ci sono tutti e gli operatori economici ne sono consapevoli in quanto potrebbe essere una occasione per veicolare le eccellenze di prodotti e servizi.

È solo la prima tappa da parte del Comune per valorizzare ulteriormente l’area pensando al suo al suo futuro sviluppo, con una particolare attenzione particolare alle piante che verranno messe a dimora e, soprattutto, pensata con una funzione sociale, sportiva e ludica a disposizione anche della cittadinanza.


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV