Novecentro

Con “Novecentro” Piazza de Fabris mette in vetrina la ceramica locale

Un’iniziativa del Mandamento Confartigianato di Marostica

30 dicembre 2021

Si chiama “Novecentro” l’iniziativa promossa dal Comune di Nove, cui il Mandamento Confartigianato di Marostica ha subito aderito, per portare le produzioni artistiche novesi in Piazza De Fabris a Nove.

Il progetto intende da un lato riqualificare le vetrine dei negozi di Nove chiusi da tempo facendole diventare luogo di esposizione permanente per creazioni in ceramica; dall’altro rilanciare l’immagine di Nove, valorizzando economia, arte e cultura del territorio. Il tutto con il contribuito delle principali Associazioni di Categoria locali e con la collaborazione del Liceo Artistico “G. De Fabris” che ha realizzato il logo.  

“Per l’iniziativa è stato predisposto un bando comunale al quale i nostri artigiani hanno aderito con entusiasmo – commenta Felice Baggio, presidente del Mandamento Confartigianato di Marostica-. Attraverso ‘Novecentro’ infatti le imprese del settore della ceramica di Nove hanno la possibilità di mettere, letteralmente, in vetrina la propria produzione e quindi intercettare un pubblico più vasto. Non solo, con questa iniziativa vengono anche ‘riqualificati’ spazi ora non utilizzati rendendoli vivi e colorati, piacevoli da vedersi. Un esempio di come la sinergia tra associazioni di categoria, enti territoriali, scuola e imprese, possa creare qualcosa di nuovo e inedito partendo da un’idea semplice ma d’effetto.”

Inaugurata nei giorni scorsi, alla presenza del sindaco di Nove Raffaella Campagnolo e del consigliere Daniele Sartori, la ‘vetrina della ceramica’ si potrà ammirare anche dopo le feste natalizie. Infatti sono previste esposizioni a rotazione per permettere al maggior numero di aziende di mettersi in mostra.