• Home
  • Solidarietà artigiana
  • 2019 – Confartigianato conferma il proprio sostegno al progetto Chernobyl per l’accoglienza dei bambini

2019 – Confartigianato conferma il proprio sostegno al progetto Chernobyl per l’accoglienza dei bambini

Il Mandamento di Arzignano – Montecchio Maggiore di Confartigianato Imprese Vicenza partecipa al progetto di accoglienza di 42 bambini provenienti dalla Bielorussia, uno dei Paesi che ancora risentono delle conseguenze provocate dal disastro nucleare di Chernobyl. L’iniziativa dà loro modo di essere ospitati per un mese (settembre) da famiglie della Valle del Chiampo e di trascorrere, in un ambiente più salubre, giorni di svago tra mare e montagna, fare attività scolastiche, giocare all’aria aperta, partecipare a laboratori di manualità. Il progetto, avviato nel 1994, coinvolge innanzitutto le famiglie ospitanti, alcuni attori economici e cittadini. Confartigianato contribuisce donando uno zaino a tutti i bambini, strumento utile per la scuola e le gite.