Archivio Autore

Severino Pellizzari (ANAP – Associazione Pensionati Artigiani) interviene sul caso del settantenne aggredito a Vicenza

Sulla notizia riportata dai giornali del pensionato intervenuto per sedare una lite prendendo le difese di una ragazza minacciata da un giovane e la reazione violentissima di quest’ultimo, con le immagini testimoniano del fulmineo pestaggio, interviene l’ANAP (Associazione Pensionati Artigiani) Confartigianato Vicenza.
“Emerge ancora una volta il tema della sicurezza nelle nostre città – commenta il presidente, Severino Pellizzari-. La nostra Associazione è impegnata da anni per promuovere la campagna “Più Sicuri Insieme”, in collaborazione con il Ministero dell’Interno e le Forze dell’Ordine, informando sulle modalità per prevenire o denunciare tentativi di truffe a danni di anziani. Questi recenti casi, tuttavia, ci inducono a intervenire per denunciare un aumento di violenza che va fermata subito”.

Il Ministro dell’Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi, ha fatto tappa al Digital Innovation Hub di Confartigianato Imprese Vicenza punto di snodo tra tecnologia, ricerca e tessuto produttivo

Ospite del Festival Città Impresa, in programma fino al 13 settembre in diverse location vicentine, il Ministro dell’Università e delle Ricerca, Gaetano Manfredi, ha fatto tappa (ieri 10 settembre, ndr) al DIH- Digital Innovation Hub di Confartigianato Imprese Vicenza.
Quella vicentina, è stato spiegato al Ministro, rappresenta una delle maggiori realtà provinciali del sistema Confartigianato spesso pioniera di iniziative e progetti di ampio respiro e di sperimentazione innovativa. È il caso del DIH nato nel 2016 dalla consapevolezza che le nuove frontiere della tecnologia, dell’IOT, della robotica (anche assistiva), l’e-commerce, della sicurezza informatica, ed elaborazione dati, avrebbero cambiato il modo di essere imprenditore e di fare impresa, anche nelle imprese artigiane e nelle piccole imprese.

Credito d’imposta nel Decreto Rilancio per il settore tessile e moda

Bortolotto: “Valutazione complessivamente positiva, pur con alcune criticità. L’auspicio è che i provvedimenti attuativi siano a misura anche di piccole imprese”

La categoria Moda di Confartigianato Imprese Vicenza valuta positivamente le due misure inserite nel Decreto Rilancio dedicate al comparto, non senza rilevare qualche criticità che possono essere superato in fase di provvedimenti attuativi.

La prima misura prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto riconosciuti nella misura massima del 50% delle spese ammissibili, nel limite di 5 milioni di euro per l’anno 2020 per sostenere, a livello nazionale, le imprese del tessile, della moda e degli accessori con particolare riguardo alle start-up che investono nel design e nella creazione ed allo scopo di promuovere i giovani talenti dei medesimi settori che valorizzano prodotti Made in Italy di alto contenuto artistico e creativo.

Francesco Giacomin nuovo direttore di Confartigianato Imprese Vicenza

Il Consiglio Direttivo di Confartigianato Imprese Vicenza ha conferito all’unanimità l’incarico di dirigere l’Associazione al dottor Francesco Giacomin. La nomina sarà esecutiva da domani (16 settembre ndr). Il nuovo Direttore prenderà le redini della struttura con un incarico a tempo fino all’estate del prossimo anno.
A Giacomin il compito di accompagnare l’Associazione e le imprese nella fase della ripresa post pandemica con l’obiettivo da un lato di proseguire l’importante azione di supporto ai soci nella ricerca delle soluzioni per le innovazioni aziendali che fanno e  faranno la differenza nei mercati, dall’altro di concorrere a varare un progetto forte e  straordinario per uscire da questo inedito e complesso periodo. Parole chiave saranno: capitale umano, crescita digitale, approccio produttivo sostenibile, rafforzamento dell’artigianato e della piccola impresa nei mercati interni ed esteri, condividendo percorsi di consolidamento anche con altre strutture parte del Sistema associativo. Valorizzare il lavoro nei contratti e gli strumenti bilaterali di welfare, ottimizzare le misure regionali e nazionali messe a disposizione delle imprese presidiare la nuova stagione degli strumenti comunitari e rafforzare l’utilità della mediazione associativa saranno i temi chiave attorno ai quali si svilupperà il mandato del nuovo Direttore.

Confartigianato Imprese Vicenza incontra i candidati berici alle Regionali

In vista della tornata elettorale del 20/21 settembre, la Giunta di Confartigianato Imprese Vicenza incontrerà i rappresentanti provinciali delle liste in lizza per le elezioni regionali. Gli appuntamenti saranno tre a partire dal 3 settembre e prevedono la presenza delle liste delle due coalizioni e di quelle che hanno deciso di presentarsi da sole. Naturalmente, gli incontri si svolgeranno in ambienti appositamente allestiti della sede provinciale, in piena sicurezza e nel rispetto delle norme del distanziamento sociale.