Tratto A4 Vicenza Est-Vicenza Ovest tolto il divieto di sorpasso. Positivo il commento degli Autotrasportatori Confartigianato

Sartori: “La sicurezza è questione di cultura e dialogo, non di imposizioni”

Gli Autotrasportatori di Confartigianato Vicenza esprimono la loro soddisfazione in merito alla decisione di A4 Holding di sospendere il divieto di sorpasso lungo il tratto autostradale Vicenza Est- Vicenza Ovest fino al 30 di giugno 2019. “Per gli autotrasportatori percorrere quel tratto autostradale, che comprende due emissioni/immissioni e le gallerie sotto i Berici, era diventato un incubo – commenta Igor Sartori, presidente della Categoria Trasporto Merci di Confartigianato Vicenza- I dati sugli incidenti, sempre più frequenti negli ultimi mesi, dimostrerebbero poi che il divieto in questo tratto non garantisce la sicurezza ma la mette a dura prova. La sicurezza, infatti, è una questione di cultura e informazione più che di imposizioni. Ora, rimuovere il divieto e sperimentare la soluzione per un periodo iniziale di test, così come avvenuto in altri come ad esempio sul tratto Brescia Est – Desenzano, è un passo avanti. L’auspicio è che così si giunga alla rimozione definitiva del divieto di sorpasso per migliorare la sicurezza della circolazione autostradale che impatta, come noto, sia gli operatori del trasposto merci che su tutti gli utenti dell’infrastruttura autostradale”.
“Come sistema Confartigianato, da anni chiediamo di poter considerare e avviare delle sperimentazioni laddove i fenomeni relativi alle problematiche di sicurezza si fanno acuti per risolverli ma anche, ancor meglio, per prevenirli – aggiunge Sartori-. Siamo perciò convinti che il dialogo istituzionale, come avvenuto negli ultimi mesi tra Confartigianato e A4 Holding, con i gestori delle infrastrutture autostradali debba mirare a un confronto costante sui dati di traffico e di incidentalità con particolare riferimento a quelle tratte più soggette in termini di complessità infrastrutturale”.