Abilitazione all’attività di tatuatore e piercer, un corso con il Cesar

Per conseguire l’idoneità secondo le indicazioni delle Linee Guida del Ministero della Sanità

30 dicembre 2020 – di Sabrina Nicoli

Cesar, ente di formazione di Confartigianato Imprese Vicenza, organizza a partire dal 9 febbraio prossimo un corso per l’idoneità all’attività di tatuatore e di piercer, attraverso un percorso di 90 ore sulle norme igienico-sanitarie, secondo le indicazioni fornite dalle Linee Guida del Ministero della Sanità.

Chi è maggiorenne, e ha conseguito un diploma di istruzione secondaria di 2° grado oppure ha una qualifica professionale almeno triennale, può aderire al percorso per intraprendere questa attività. È necessario, una volta frequentato il corso, superare la prova finale alla presenza di una commissione regionale. Per chi ha già acquisito una qualifica professionale di estetista è riconosciuto un credito formativo di 20 ore e il percorso avrà una durata totale di 70 ore, invece che di 90.
Il percorso prevede di affrontare temi relativi alle misure igienico-sanitarie, all’approfondimento dei rischi per la salute fino ad alcune dimostrazioni pratiche.
Il corso si svolge in modalità a distanza con videoconferenza in diretta, permettendo così di seguire le lezioni ottimizzando i tempi.
Per informazioni e adesioni: https://www.cesarformazione.it/formazione-tatuaggi-piercing