Il delegato Confartigianato di Quinto Vicentino ha incontrato l’Amministrazione comunale

Sul tavolo soprattutto la questione dello smaltimento dei rifiuti plastici

10 novembre 2021 – di Max Fracaro

Il Delegato di Quinto Vicentino Denis Casarotto, sollecitato da alcuni soci, ha chiesto un incontro all’amministrazione comunale per risolvere delle problematiche legate allo smaltimento dei rifiuti. All’incontro erano presenti il vicesindaco Pierfranco Sette, i consiglieri Andrea Negri e Arianna Ziliotto con deleghe all’ambiente e all’ecologia.

Si è parlato delle difficoltà sorte in quanto lo smaltitore (Soraris) non raccoglie le materie plastiche in quantità sufficiente ad assicurare un corretto smaltimento per le aziende. Il vicesindaco si è reso disponibile ad interfacciarsi con l’azienda Soraris affinché alle aziende interessate vengano forniti contenitori con ruote, da 500 o 1.000 litri, che danno la possibilità di smaltire correttamente e mantenere l’ambiente in modo rispettoso.
Il vicesindaco ha puntualizzato che l’obiettivo dell’amministrazione è quello di rendere il servizio puntuale ed efficiente. Una giornata alla settimana, a partire dal mese di gennaio 2022, l’accesso all’ecocentro sarà riservato solo alle utenze non domestiche, in modo da agevolare le imprese nelle operazioni di smaltimento dei rifiuti.
La consigliera Arianna Ziliotto ha sottolineato che per qualsiasi esigenza specifica ci si può rivolgere a Soraris attraverso l’indirizzo email: info@soraris.it.
Al termine dell’incontro il delegato Denis Casarotto ha fatto un plauso agli amministratori per le importanti agevolazioni riconosciute alle aziende artigiane obbligate a chiudere l’attività a causa della pandemia.