Settimana dell’Artigianato 2017: gli incontri di sabato 25 marzo

La Settimana dell’Artigianato 2017 prosegue sabato 25 marzo con diversi incontri.

A Vicenza appuntamento mattutino “Io robot”, dalle 9 al Centro Congressi di via Fermi.  L’incontro, che rientra nell’ambito del ciclo di incontri della Scuola di Politica ed Economia di Confartigianato, si propone di far conoscere, attraverso la testimonianza di due studiosi, come sta evolvendo la ricerca sull’intelligenza artificiale e sulla robotica, con particolare riguardo alle applicazioni nel campo della produzione e della manifattura.
I robot sono arrivati tra noi da qualche tempo, ma quasi non ci si fa caso: ci si accorge di loro solo quando assumono sembianze simili a quelle umane, e magari ci appaiono buffi o impacciati. Dimenticando che, in fondo, sono macchine al nostro servizio, specie nelle grandi fabbriche. Eppure, qualche volta ci preoccupano: sostituiranno l’uomo nel suo lavoro, riducendo ancora l’occupazione? Lo affiancheranno sempre più nelle faccende quotidiane? E in che modo lo stanno già facendo? Cosa s’intende esattamente per “intelligenza artificiale”? Chi, dove e perché sta facendo ricerche sempre più spinte in questa direzione?
Protagonisti della lezione saranno gli esperti Massimo Melucci, professore associato di Sistemi di Elaborazione dell’Informazione della Facoltà di Ingegneria Informatica dell’Università di Padova, e Viola Schiaffonati, professore associato al Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria Logica e Filosofia della Scienza del Politecnico di Milano.
In apertura dell’incontro è prevista, nel trentennale di attività del Centro formativo Cesar, l’inaugurazione della rinnovata Sala Fraglie del Centro Congressi, resa più funzionale e adeguata non solo per convegni ma anche per momenti didattici.


La Settimana dell’Artigianato fa tappa anche in Villa Fabris a Thiene dove, sabato 25 marzo alle 18, andrà in scena “Le stagioni della vita”, evento conclusivo del “Progetto Event Management” che ha visto coinvolti gli studenti delle classi quarte dell’ITET “Ceccato” a indirizzo Turistico e CAT (Costruzioni, Ambiente e Territorio).
L’iniziativa, realizzata con la collaborazione di Confartigianato Vicenza, rientra nei programmi dell’Alternanza Scuola-Lavoro che mira a far incontrare i mondi della didattica e delle imprese con momenti realmente formativi, tanto da essere considerati anche nelle valutazioni di fine anno.
“La stagioni della vita” è una sfilata di moda realizzata coinvolgendo sartorie e aziende artigiane partner del progetto, con la regia di Paola De Rosso. Obiettivo dell’iniziativa è tradurre in esperienza concreta l’attività di Alternanza Scuola-Lavoro, creando per gli studenti l’opportunità di sperimentare, in collaborazione con i diversi soggetti coinvolti, l’ideazione, la progettazione e la realizzazione di un evento, comprendendone l’intera filiera.
Quella di Villa Fabris sarà solo una tappa di un percorso che, iniziato a febbraio, proseguirà fino ad aprile, quando ci sarà un momento di valutazione del progetto per migliorare, se necessario, alcuni passaggi o l’impostazione complessiva. Proprio come farebbe un’azienda dopo aver lanciato un nuovo servizio o un nuovo prodotto.


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV