SABATO 9 MAGGIO AL TEATRO OLIMPICO IL G.A.D. CITTA’ DI PISTOIA RICEVE IL PREMIO FABER

05/05/2009SABATO 9 MAGGIO AL TEATRO OLIMPICO IL G.A.D. CITTA' DI PISTOIA RICEVE IL PREMIO FABERSi rinnova sabato 9 maggio al Teatro Olimpico la  consegna del Premio Faber Teatro, trofeo destinato annualmente dall'Associazione Artigiani della provincia di Vicenza alla compagnia vincitrice del festival nazionale di prosa Maschera d'Oro, tradizionalmente organizzato dalla Fita Veneto tra febbraio e marzo sulla ribalta del Teatro San Marco. Giunto quest'anno alla sua quindicesima edizione, il Premio è andato questa volta al G.A.D. Città di Pistoia, che ha conquistato la giuria del festival con "L'opera da tre soldi" di Bertolt Brecht e Kurt Weill, proposta in un allestimento che dà ampio spazio alla musica e all'atmosfera dei cabaret propri dei primi decenni del Novecento.   Diretta da Franco Checchi, la messinscena presenta dunque questo testo che – come sottolinea il regista toscano – «contiene denunce sociali, dalla corruzione al tradimento, dalla falsità che regola i rapporti fra gli esseri umani all'ironia di fondo che accompagna l'opera dall'inizio alla fine. Si tratta – continua Checchi – di uno spettacolo che attraverso il sorriso fa riflettere sull'uomo, sulle sue debolezze, sulla società e sulle ingiustizie. Il tutto accompagnato dalle straordinarie musiche di Weill, suonate e cantate dal vivo, che lo rendono piacevole e suggestivo». "L'opera da tre soldi" racconta una storia d'amore e gelosia, comica e grottesca, ironica e anticonvenzionale, ricca di sfumature, nella quale il protagonista, Macheath, un criminale, si sposa con la figlia del capo dei mendicanti di Londra: costui, contrario alle nozze, cerca di far arrestare e impiccare lo sgradito genero.Attiva dal 1970, la formazione toscana ha già conquistato la Maschera nel 1994 con un altro testo brechtiano: "Il signor Puntila e il suo servo Matti".Al termine della rappresentazione, che avrà inizio alle 21 con ingresso a invito, avrà luogo la cerimonia ufficiale di premiazione della compagnia, alla quale sarà consegnato il Premio Faber Teatro 2009.


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV