RITA DAL PRA’, CERAMISTA DI NOVE, E’ LA NUOVA PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE REGIONALE PER L’ARTIGIANATO

_x000D_
_x000D_
_x000D_
_x000D_
15/06/2006RITA DAL PRA’, CERAMISTA DI NOVE, E’ LA NUOVA PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE REGIONALE PER L’ARTIGIANATOUn altro importante riconoscimento in ambito regionale per l’artigianato vicentino: Rita Dal Prà, titolare della ditta "Ceramiche Artistiche Dal Prà", azienda storica nel settore con sede a Nove, è stata eletta all’unanimità presidente della Commissione Regionale per l’Artigianato del Veneto.L’imprenditrice, presidente dal 2000 della Commissione Provinciale per l’Artigianato di Vicenza e dal 1992 dirigente dell’Associazione Artigiani vicentina, dove attualmente è Capo Mestiere provinciale della categoria Ceramica, ha iniziato la sua attività professionale nel 1963. La produzione della sua azienda, che per la maggior parte viene esportata grazie anche a significative collaborazioni internazionali con designer e stilisti di prestigio, è molto apprezzata da importanti "griffe" dell’arredamento e della moda Made in Italy.La Commissione che la neo presidente regionale si appresta a guidare è un organismo "di secondo livello", formato cioè da tutti i presidenti delle singole Commissioni Provinciali per l’Artigianato (CPA) del Veneto, nonché da rappresentanti della Regione e da esperti da questa nominati su segnalazione dalle organizzazioni imprenditoriali del settore.Le funzioni della Commissione Regionale per l’Artigianato sono: decidere sui ricorsi contro le decisioni delle CPA in materia di gestione dell’Albo provinciale delle Imprese Artigiane; esprimere pareri su problematiche inerenti il settore sottoposte dalla Giunta Regionale; promuovere indagini periodiche e conoscitive sull’artigianato veneto; formulare pareri o proposte sull’attuazione di iniziative promozionali a favore del comparto.Come si vede, quindi, non solo compiti di carattere amministrativo-burocratico, ma anche azioni di analisi e sviluppo dell’artigianato veneto."L’importante – questo il primo commento di Rita Dal Prà dopo l’elezione – è che tutti i componenti della Commissione siano sempre attenti alle reali esigenze del comparto con un atteggiamento costruttivo e di collaborazione e che si riesca, con il coinvolgimento del Dipartimento Regionale dell’Artigianato, ad attuare un’azione univoca di indirizzo e di semplificazione dell’attività svolta a livello provinciale dalle locali CPA". Uno degli obiettivi che la neo presidente si prefigge con l’aiuto di tutti i componenti la Commissione è quello, infatti, di semplificare e snellire il più possibile gli adempimenti burocratici che gravano sulle aziende, anche nei rapporti con le Camere di Commercio e le altre Pubbliche Amministrazioni coinvolte nelle molteplici fasi di vita delle piccole imprese.