Obiettivi comuni e supporto al tessuto economico del territorio

Incontro tra le Giunte del Comunale di Rossano Veneto e del Mandamento Confartigianato di Bassano del Grappa

Ha trovato fin da subito un filo conduttore l’incontro tra la Giunta del Comune di Rossano Veneto e quella del Mandamento di Confartigianato di Bassano del Grappa, rispettivamente guidate dal sindaco Morena Martini e dal presidente Sandro Venzo.
Durante l’incontro sono stati affrontati temi quali: le opere pubbliche e di progettazione di un certo importo, i finanziamenti pubblici (oltre 1milione 200mila euro) già ottenuti dal Comune, come regolare lavori pubblici e interventi in maniera che siano appetibili e facilmente accessibili alle ditte del posto o comunque locali, la riduzione delle imposte dei rifiuti stabilendo un tetto massimo di imposizione. Il nocciolo dell’incontro, in pratica, è stato quello di capire come meglio attivare azioni sinergiche per sostenere il tessuto imprenditoriale locale.
“Siamo una comunità di circa 8 mila persone collocata a pochi chilometri da grossi centri come Bassano e Cittadella- ha spiegato il sindaco Martini- che fortunatamente può contare su una realtà produttiva importante che grazie all’internazionalizzazione riesce ancora ad emergere. Come Amministrazione stiamo puntando a sostenere i fabbisogni dei cittadini e delle famiglie con servizi di aiuto e di sostegno all’infanzia e in caso di problemi; ci stiamo poi impegnando per avere in Comune uno sportello sul lavoro tramite il Centro per l’Impiego, in modo da favorire l’incontro tra domanda e offerta”.
Dal canto suo il presidente Venzo ha incoraggiato l’Amministrazione a non trascurare i negozi di prossimità e anzi a valorizzare le botteghe storiche anche con riconoscimenti ufficiali. Il presidente ha poi illustrato gli interventi territoriali del Mandamento: “Abbiamo esemplari casi di collaborazione tra la nostra struttura e le amministrazioni comunali. Uno di questi è l’istituzione di un Fondo di Sviluppo, che vede coinvolti due Comuni della zona, e che può essere uno spunto interessante anche per Rossano Veneto, magari assieme a qualche Amministrazione limitrofa”.
“Il Fondo Sviluppo è uno strumento che permette a tutti di avere importanti vantaggi – ha aggiunto Venzo-: le aziende trovano la necessaria liquidità per concretizzare i loro progetti imprenditoriali a interessi molto bassi; l’Amministrazione favorisce l’economia e beneficia della fiscalità locale; i cittadini vivono in un contesto con maggiore ricchezza e potenzialità di lavoro”.
E su questo importante tema Confartigianato Bassano annuncia un incontro a breve per un adeguato approfondimento.
Oltre al sindaco Martini e al presidente Venzo, all’incontro erano presenti anche gli assessori Doris Lando, Marco Zonta, Helga Battaglin per il Comune e i consiglieri Sergio Serradura, Francesco Bisinella, Manuel Bernardi, Arnaldo Guglielmini di Confartigianato.