News

Alimentazione: un corso in videoconferenza diretta

Alimentazione: un corso in videoconferenza diretta

Sul tema “Il controllo dei costi in un’attività artigianale di panificazione/pasticceria”

17 gennaio 2022

Confartigianato Vicenza – Sistema Alimentazione, in collaborazione con Cesar, Area Gestione d’impresa e la prestigiosa scuola di formazione Cast Alimenti di Brescia, propone un corso (webinar) dal titolo “Il controllo dei costi in un’attività artigianale di panificazione/pasticceria”.
Il corso si svolge in modalità a distanza, in videoconferenza diretta, con un numero limitato di partecipanti per favorire l’interazione e la creazione di una vera e propria aula virtuale.

Leggi tutto

Pulitintolavanderie. Aggiornamento dei codici ATECO

Pulitintolavanderie. Aggiornamento dei codici ATECO

Con la classificazione separata dalle lavanderie self-service, premiate preparazione e competenze

17 gennaio 2022

“Si tratta di un risultato strategico importante a supporto delle istanze della nostra categoria – spiega Carla Lunardon, presidente della categoria Pulitintolavanderie di Confartigianato a livello provinciale, veneto e nazionale –, raggiunto anche grazie al lavoro svolto dai rappresentanti della Confederazione all’interno del Comitato di revisione dei Codici ATECO e in linea con l’attività di denuncia da parte di Confartigianato delle condizioni di irregolarità nelle quali operano molte lavanderie self service”.

Leggi tutto

Il MISE annuncia 10 milioni a favore della filiera conciaria

Il MISE annuncia 10 milioni a favore della filiera conciaria

Boller: “Opportunità importante per le aziende artigiane del nostro distretto, che potranno collaborare per aumentare la competitività sui mercati anche esteri”

14 gennaio 2022

Un importo complessivo di 10milioni di euro di fondo perduto destinati alle filiere della concia e relativi distretti produttivi. È quanto approvato dal Ministero dello Sviluppo con un recente decreto, ora in fase di pubblicazione. Un contributo cui potranno accedere le aziende dei distretti industriali della concia, tra cui quello Veneto della Pelle, e che ‘premierà’ progetti di investimento, singoli o integrati, per il miglioramento della competitività delle imprese: processi produttivi digitali o innovazioni di prodotto, attività di ricerca e sviluppo, sostenibilità.

Leggi tutto

Obbligo green pass “base” dal 20 gennaio anche per clienti delle Pulitintolavanderie?

Obbligo green pass “base” dal 20 gennaio anche per clienti delle Pulitintolavanderie?

Carla Lunardon (Confartigianato): “Il servizio non prevede lo stazionamento del cliente per periodi lunghi all’interno dei locali″

14 gennaio 2022

I nuovi provvedimenti del Governo in materia di contrasto al Covid 19. A partire da giovedì 20 gennaio anche i clienti delle attività di servizio alla persona (saloni di acconciatura, centri estetici, studi di tatuaggi, attività simili e anche pulitintolavanderie e onoranze funebri) saranno probabilmente tenuti a esibire il Green Pass nella versione “base”, cioè a seguito di avvenuta vaccinazione o guarigione da Covid oppure per effetto di tampone eseguito nelle precedenti 24 ore.

Leggi tutto

Il presidente di Confartigianato Imprese Vicenza, Gianluca Cavion, ricorda l’incontro con David Sassoli

Il presidente di Confartigianato Imprese Vicenza, Gianluca Cavion, ricorda l’incontro con David Sassoli

Europeista appassionato, al servizio delle istituzioni e dei cittadini, dimostrò sincera attenzione per le istanze degli artigiani e delle piccole imprese

12 gennaio 2022

“Una persona schietta, che nelle istituzioni europee ha portato la capacità di analisi, le conoscenze acquisite sul campo e la correttezza nel comunicare da grande giornalista quale è stato per anni. Il suo impegno in Europa è stato sempre improntato sul dialogo e sulla trasparenza e per questo è stato apprezzato da tutti. Un politico d’altri tempi, quando politica voleva dire impegno per l’interesse comune per il benessere di tutti”.

Leggi tutto

Dal 20 gennaio scatta l’obbligo di Green Pass per clienti di parrucchieri ed estetiste

Dal 20 gennaio scatta l’obbligo di Green Pass per clienti di parrucchieri ed estetiste

Le presidenti di categoria Scanagatta e Ferron: “Attenzione a non alimentare comportamenti scorretti tanto in chi esercita che in chi usufruisce dei servizi”

12 gennaio 2022

Con l’ultimo Decreto, che introduce ulteriori provvedimenti per arrestare la diffusione della variante Omicron e per scongiurare un inasprimento della pandemia che avrebbe effetti fortemente negativi anche sulle attività economiche, vengono interessate nuovamente anche le attività di servizio alla persona: i clienti di saloni di acconciatura, centri estetici, studi di tatuaggi e attività simili.

Leggi tutto

Vedi tutto