Nasce l’Academy Confartigianato: iniziativa dedicata ai ragazzi (di primo e secondo grado) e ai docenti per sviluppare competenze teorico-pratiche

Sono previsti percorsi alla scoperta di attività sia tradizionali che innovative. Adesioni fino al 15 ottobre

In seno a Confartigianato Vicenza è nata l’Academy, ovvero un “contenitore formativo” permanente dedicato a studenti e docenti delle scuole primarie e secondarie che permette di raggiungere alcune competenze di base attraverso il metodo “learning by doing”, cioè dell’“imparare facendo”.
Sulla scorta della pluriennale esperienza maturata con il progetto “Dire, Fare e Pensare”, l’Ufficio Scuola ha infatti elaborato per l’anno scolastico 2018/2019 una serie di percorsi dove, appunto, si “impara facendo”. Il metodo utilizzato per i corsi proposti è inoltre centrato sulla collaborazione attiva tra i partecipanti (quindi “cooperative learning”, “team building” e “problem solving” di gruppo) permettendo così di abbinare alle competenze tecniche e digitali anche quelle sociali e, più genericamente, trasversali.
Il programma prevede dei “teacher lab”, laboratori dedicati ai docenti e validi per l’aggiornamento professionale, e degli “education hub” per gli studenti, anche per chi deve intraprendere il percorso di Alternanza Scuola-Lavoro.
Per gli studenti delle primarie (elementari) saranno proposti alcuni laboratori sul digitale (a cura del Gruppo 100100 Artigiani Digitali e del Digital Innovation Hub Confartigianato) da svolgersi in classe e in orario scolastico, dedicati in particolare ai bambini delle classi 3ª, 4ª e 5ª. L’obiettivo è quello di fornire ai piccoli “nativi digitali” strumenti per un “uso consapevole della tecnologia”. I bambini saranno introdotti alla programmazione e al ‘coding’ attraverso l’uso di Scratch (un linguaggio di programmazione grafico e visuale accessibile e ideato dal MIT di Boston), nonché alla robotica utilizzando i kit Lego Education EV3 (messi a disposizione da Confartigianato) per arrivare a costruire un robot completamente funzionante; saranno inoltre introdotti alla manifattura digitale grazie alla conoscenza e all’utilizzo di scanner e stampanti 3D, al kit per il “making” e il “tinkering”, al fine di combinare manuale e digitale didattica formale e informale.
Per le secondarie di primo grado (medie) sono previsti laboratori per l’avvicinamento alle materie STEM (ovvero Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) presso l’Istituto “ Rossi” di Vicenza, per un totale di dodici pomeriggi di tre ore ciascuno in cui saranno presenti un docente, un tutor tecnico e tre studenti-tutor dello stesso Istituto. I ragazzi potranno così avventurarsi nei seguenti laboratori: “Digitale: realizziamo una APP, la programmazione stimola la creatività”; “Logistica: dal PC allo scaffale, organizziamo un magazzino”; “Meccatronica ed Energia: disegniamo al computer con il CAD”; “Chimica: energia e colori, scopriamo il punto di vista “chimico”; “Telecomunicazioni: Internet delle cose, inviamo un segnale a un sito web”; “Automazione: muoviamo una gru programmando con Arduino”.
Dedicati sia ai bambini delle primarie che ai ragazzi delle secondarie, sono sei percorsi artistici abbinati a otto percorsi didattici. I laboratori proposti sono tre, ciascuno di 10 ore suddivise in due o tre lezioni, in orario scolastico, e sono: Incisione (a cura di Giancarlo Busato, dell’omonima Stamperia d’Arte di Vicenza), Lapbook “raccolta creativa” di contenuti espressi sotto forma di mappa concettuale ( a cura di Elena Marconato), Altelier dell’Artista (a cura della restauratrice Laura Vajngerl).
Quanto agli insegnanti, per i docenti della scuola primaria e secondaria (primo e secondo grado) vengono proposti due percorsi, che hanno come obiettivo quello di favorire un clima positivo in classe, per favorire l’apprendimento ma anche l’individuazione di problematiche. Entrambi i percorsi, a cura delle psicologhe Marcella Serra e Elena Brentan del Polo Apprendimento attivo presso Confartigianato Vicenza.
Le scuole interessate a partecipare ai progetti Academy devono inoltrare la domanda all’Ufficio Scuola di Confartigianato entro il 15 ottobre (i dettagli dei singoli laboratori e i moduli di adesione si trovano sul sito www.confartigianatovicenza/ufficio-scuola).