Anche per i lavoratori autonomi arriva l’indennità di 200 euro (sui redditi 2021)

Per richiederli c’è tempo fino al 30 novembre prossimo

3 ottobre 2022

Per mitigare gli effetti economici della crisi internazionale, in continuità con il Decreto Aiuti, il Decreto Aiuti bis ed il Decreti Aiuti ter promuovono una serie di misure in materia di energia, politiche sociali e industriali. Tra queste figurano l’indennità una tantum di 200 euro i cui beneficiari sono lavoratori autonomi, nonché coadiuvanti e coadiutori, e professioni iscritti alle gestioni previdenziali dell’INPS (commercianti, artigiani, professionisti esclusivamente iscritti alla gestione separata, coltivatori diretti coloni e mezzadri); professionisti iscritti agli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza ed assistenza.

Il Patronato Inapa di Confartigianato Imprese Vicenza spiega che i 200 euro spettano a chi nel 2021 ha percepito un reddito inferiore ai 35.000 euro; cifra che diventa di 350 euro per chi sempre nel 2021 non abbia superato i 20.000 euro di reddito. Il ‘bonus’, come già quello per i lavoratori dipendenti, potrà essere corrisposto a chi ne ha diritto una sola volta.

Per usufruire della misura gli interessati devono presentate richiesta all’ente di previdenza al quale sono iscritti, ovvero INPS (per gli iscritti alla gestione separata, per gli artigiani, i commercianti, i coltivatori diretti coloni e mezzadri con le modalità specificate) o Casse private (Casse Geometri, Ingegneri e Architetti, Forense, Medici, Veterinari, Consulenti del lavoro, ecc.) in questo caso nei termini e con i modelli che sono in corso di predisposizione da parte dei singoli enti.

Il Patronato INAPA di Confartigianato Imprese Vicenza è pronto a dare supporto tanto a chi non abbia un’identità digitale, tanto a chi (artigiano, commerciante, professionista iscritto esclusivamente alla gestione separata o un coltivatore diretto) ha necessità di maggiori e più puntuali informazioni e accompagnamento per la compilazione e presentazione della domanda di bonus. Per le domande c’è tempo fino al 30 novembre.

Maggiori informazioni e contatti sulla pagina dedicata del sito di Confartigianato Vicenza: https://www.confartigianatovicenza.it/indennita-di-200-euro.


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV