• Home
  • News
  • TERRITORIO
  • ASIAGO
  • LA GIUNTA MANDAMENTALE DI ASIAGO DI CONFARTIGIANATO VICENZA, CON I DELEGATI COMUNALI, HA INCONTRATO GLI AMMINISTRATORI DI ROTZO, ASIAGO E ROANA

LA GIUNTA MANDAMENTALE DI ASIAGO DI CONFARTIGIANATO VICENZA, CON I DELEGATI COMUNALI, HA INCONTRATO GLI AMMINISTRATORI DI ROTZO, ASIAGO E ROANA

Roberto Stella e il Municipio di Asiago

La Giunta mandamentale di Asiago di Confartigianato Vicenza, con la presenza dei delegati comunali della zona, ha incontrato gli amministratori di Rotzo, Asiago e Roana, presenti il sindaco del primo Comune e gli assessori alle Attività produttive degli altri.

Il presidente mandamentale Roberto Stella ha presentato un documento contenente alcune proposte, tra cui la costituzione di un tavolo di lavoro dove discutere assieme agli Amministratori locali ed eventualmente ai rappresentanti delle altre categorie economiche temi e progetti per lo sviluppo delle imprese locali; ha proposto di trattare in questo ambito di questioni calde come l’abusivismo, appalti pubblici, fondi rotativi comunali, tariffa rifiuti e servizi (Tares) ed ecocentro e raccolta rifiuti.
Da parte loro, gli amministratori hanno concordato di invitare i Consigli Comunali a deliberare in modo uniforme sul territorio, per modi di comportamento, azioni di controllo spontanee e su specifica segnalazione e di informare la cittadinanza  della volontà di contrastare l’operato degli abusivi: inoltre, è stato reso noto che, come concesso dal Decreto del Fare, la normativa  consente di frazionare la spesa per l’esecuzione di opere pubbliche. Inoltre, per importi fino a 40mila euro, c’è la possibilità di andare in assegnazione diretta. Questa nuova opportunità andrà a beneficio delle imprese locali.
Se da una parte il Comune di Asiago ha informato che essendo venuti meno gli introiti derivanti dall’affitto del sito destinato a discarica per gli inerti, per l’esaurimento della capacità ricettiva, dovranno essere trovate altre risorse, necessarie per ripristinare l’operatività del Fondo stesso; proprio in questi giorni, invece, il Comune di Roana ha deliberato di ripristinare il proprio Fondo Rotativo con un versamento di 30mila euro, da sommarsi alla stessa cifra che sarà messa a disposizione dalla CRA di Roana.
Per quanto riguarda i rifiuti, i Comuni di Asiago, Roana e Rotzo hanno già approvato la proposta di Etra di realizzare un Ecocentro ad Asiago entro il 2014, essendo stati da poco superati problemi di carattere burocratico. Sarà, quindi, definitivamente data soluzione anche all’annoso problema del conferimento da parte degli operatori del settore dell’erba e delle ramaglie, derivanti dalla manutenzione di parchi e giardini.
In chiusura di serata, il presidente Stella si è impegnato a contattare i presidenti delle altre categorie economiche per coinvolgerli sull’opportunità di costituire il sopraccitato Tavolo di lavoro.