• Home
  • News
  • TERRITORIO
  • SCHIO
  • Il Mandamento di Schio di Confartigianato Vicenza ha incontrato il sindaco di San Vito di Leguzzano

Il Mandamento di Schio di Confartigianato Vicenza ha incontrato il sindaco di San Vito di Leguzzano

Si è svolto in Municipio a San Vito di Leguzzano l’incontro voluto dal presidente mandamentale di Confartigianato Schio, Nerio Dalla Vecchia, e dal delegato comunale Andrea Filippi, per affrontare una serie di problematiche che giacevano da tempo sul tavolo dell’Amministrazione comunale presieduta dal sindaco Umberto Poscoliero.

Tutte questioni che per l’occasione il presidente Dalla Vecchia, assieme al collega Filippi, hanno voluto riprendere in mano e, in particolare, la sistemazione della viabilità della zona industriale/artigianale posta lungo la pista dei veneti, l’estensione della rete di fibra ottica per la banda ultra larga, il PAES e l’annoso problema dell’abusivismo artigianale che colpisce anche nelle piccole realtà.
Su tutti i punti trattati il confronto è stato esaustivo e ha posto chiarezza sui temi rimasti in sospeso. In particolare sembra ormai archiviata la possibilità di sistemare la viabilità della zona artigianale che prevedeva in primis un coinvolgimento economico delle aziende li operanti, ma che mutate condizioni nel frattempo intervenute hanno precluso la possibilità di intervento. Per gli altri argomenti invece le risposte del sindaco sono state più confortanti, poiché è stato garantito l’impegno dell’Amministrazione comunale nel voler perseguire l’estensione della banda larga su tutto il comune seguendo le tempistiche previste dall’agenda ministeriale dello sviluppo economico per l’Italia Digitale 2020. In tal senso il sindaco ha espresso la volontà di giocare la partita all’interno della Conferenza dei Sindaci con l’inclusione di Pasubio Tecnologie. Sul tema PAES il sindaco ha manifestato piena disponibilità ad accogliere eventuali proposte e future collaborazioni da e assieme a Confartigianato. Per quanto riguarda l’abusivismo invece, oltre a evidenziare come recentemente il comune di San Vito avesse accolto la proposta di delibera in merito alle azioni da intraprendere per il contrasto del fenomeno proposta da Confartigianato, si è concordata un’azione comune per la risoluzione di un particolare caso accertato in loco. Non è mancata infine, da parte del presidente Dalla Vecchia, un’analisi sul tema “fusione dei Comuni” con un successivo confronto sull’attuale situazione locale.