• Home
  • News
  • SISTEMA COMUNICAZIONE
  • ICT
  • Idee innovative per rilanciare economia e territorio dopo il Covid-19: online hackathon dal Digital Innovation Hub (DIH) di Confartigianato

Idee innovative per rilanciare economia e territorio dopo il Covid-19: online hackathon dal Digital Innovation Hub (DIH) di Confartigianato

15 aprile 2020

Un evento che guarda avanti a quando l’emergenza sanitaria sarà terminata e imprese e società dovranno rimettersi in cammino.

E così il DIH – Digital Innovation Hub di Confartigianato Vicenza, insieme agli altri componenti del Data Hub della Regione Veneto, propone l’Odeon Online Hackathon dedicato a tutti quei startupper, creativi, studenti, professionisti e piccole imprese che abbiamo idee innovative, appunto, per rilanciare l’economia e il territorio dopo il Covid-19. La situazione che ci si è trovati a dover affrontare in questi ultimi due mesi è stata unica per molti aspetti non ultimo quello dell’esplosione dell’utilizzo di device e app sia nella vita lavorativa che quotidiana. Non solo, la tecnologia e i dati hanno mostrato come si possano anche “leggere” gli sviluppi di certi fenomeni e come si possano “tracciare” le linee per il futuro. Il contest non intende rivolgersi esclusivamente agli esperti del mondo digitale, ma vuole puntare a coinvolgere chiunque voglia dare un contributo per uscire dalla pandemia profondamente rinnovati.
Chi ha una proposta di valore, quindi, può cogliere l’occasione offerta dal DIH e presentare la propria idea sviluppandola al meglio grazie al panel di esperti e potenziali finanziatori. Con questo singolare hackathon i partecipanti potranno presentare le loro idee, farle germogliare, condividerle e presentarle a una platea di addetti ai lavori, ma anche di partecipare a Study Visits con realtà regionali di eccellenza nell’ambito dello sviluppo e utilizzo di open data.
Si tratta di un contest online gratuito, rivolto a singoli o team, organizzato nell’ambito del Progetto Odeon finanziato dal programma Interreg Mediterranean con l’obiettivo di selezionare i migliori progetti per la realizzazione di soluzioni imprenditoriali, tecnologiche e creative dedicate alla valorizzazione degli Open Data.
Gli Open data possono essere, infatti, una vera miniera d’oro da cui estrarre valore e possono essere utilizzati per creare prodotti e servizi innovativi, come si è visto nel recente Copernicus Hackathon, ultimo contest in ordine di tempo, promosso dal DIH e ospitato nella sede di Confartigianato.
I temi sui quali i partecipanti sono chiamati a cimentarsi sono cinque: ripresa economica post Covid-19; mobilità dolce e turismo sostenibile; economia circolare; decarbonizzazione; energia e costruzioni. Le iscrizioni sono aperte fino al 18 aprile. La “maratona di idee” prenderà poi il via martedì 21 (dalle 9.30), si svolgerà in modalità on line e off line, e si chiuderà giovedì 23 con il pitch dei progetti e il matching event (dalle ore 9.30). Al termine saranno proclamati i sei migliori progetti e, tra questi, il vincitore dell’Hackathon. A valutare le proposte sarà una giuria composta dai rappresentanti del Data Hub Veneto: Camera di Commercio Padova, DIH Confartigianato Vicenza, Regione Veneto, CNA Padova, T2I, ITalent, Quantitas srl.
Per informazioni e iscrizioni basta collegarsi al sito www.digitalinnovationhubvicenza.it.