Il Mandamento Confartigianato di Bassano incontra sindaco e Giunta

È stato nel segno della massima collaborazione l’incontro che si è svolto nella sede del Comune di via Matteotti tra il sindaco Elena Pavan e la Giunta comunale della città di Bassano del Grappa e i dirigenti della Confartigianato mandamentale, con a capo il presidente Sandro Venzo. Questa è stata la prima occasione di dialogo dopo il rinnovo amministrativo di fine maggio e già sono emerse diverse proposte di collaborazione su vari progetti e molte idee da portare avanti assieme. Il presidente Venzo ha illustrato un breve documento con alcuni punti che sintetizzano le richieste maggiormente sentite dalla compagine artigiana come il progetto del bookshop museale, il tema del turismo, la proposta di adesione ad un Fondo di Sviluppo a favore degli investimenti delle imprese, il tema delle Infrastrutture che incalzano con i grandi cantieri sul territorio, il progetto di una collaborazione sul monitoraggio degli immobili pubblici di maggior valore per evitare situazioni di degrado. “Abbiamo lanciato alcune idee nuove e altri progetti a cui teniamo e che stiamo seguendo da un po’ di tempo – spiega il presidente Sandro Venzo -; ci sono diversi ambiti su cui pubblico e privato possono collaborare positivamente con la prospettiva di grandi risultati, su questo abbiamo garantito la nostra collaborazione”.
Oltre ai temi citati la delegazione degli artigiani ha puntato su altri argomenti e ha sollecitando l’Amministrazione a tenere sotto osservazione il tema del Centro storico, della sua accoglienza e cura e dei servizi collegati. Il punto delle vetrine sfitte e degli spazi vuoti deve infatti trovare una veloce soluzione. Si è parlato anche del tema della sicurezza e dell’Ospedale di Bassano nella nuova logica all’interno della Ulss 7 Pedemontana. “La nostra preoccupazione – sostiene il presidente Venzo – è quella di assistere ad un lento declino della nostra città. La capacità di attrazione è fortemente connessa ai servizi e alle prestazioni che il territorio riesce ad offrire, abbiamo già avuto di recente casi eclatanti come il tribunale. Vorremmo evitare che questa tendenza continui anche in altri settori”. L’assessore Mavì Zanata, Tamara Bizzotto e il sindaco Elena Pavan, anche alla luce del suo ruolo di presidente della Conferenza dei Sindaci del Distretto 1, hanno da parte loro fornito diverse informazioni sul tema della sanità e poi sulla sicurezza, visto il recente incontro con il Prefetto a Bassano. L’assessore alle attività economiche Stefania Amodeo ha poi posto sul tavolo alcune proposte da costruire assieme in quanto desidera portare avanti una serie di iniziative sulla competitività delle aziende, sul networking e co-working  e sul rapporto con le scuole di concerto con l’assessore Scotton. Ha in serbo una modifica sostanziale dei bandi a favore delle nuove imprese e alcune proposte digitali per rendere la città più smart. L’assessore Scotton ha chiesto la collaborazione della Confartigianato per capire le esigenze delle aziende e per costruire assieme un concreto piano di collaborazione azienda-scuola. La proposta finale di rivedersi periodicamente per monitorare alcune iniziative comuni è stata già messa in cantiere.


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV