Giovedì 5 maggio a Bassano appuntamento per la presentazione di “Obiettivo Capitale Umano” iniziativa di Confartigianato Vicenza per favorire la crescita, o l’inserimento, del personale in azienda

Comunicato 64 – 28  aprile 2022

Giovedì 5 maggio è in programma al Museo Civico di Bassano del Grappa (ore 17.30) il secondo di cinque appuntamenti programmati da Confartigianato Imprese Vicenza sul territorio per presentare il nuovo percorso “Obiettivo Capitale Umano” dedicato alle aziende. Per le imprese artigiane sta diventando sempre più difficile reperire professionalità adeguate da inserire in azienda sia perché sono cambiate le modalità di lavoro, sia per le nuove competenze richieste nei processi produttivi, sia per il calo demografico. In questo contesto, procedere con assunzioni sbagliate, inserendo dipendenti poco produttivi, può rivelarsi costose sia finanziariamente che per la reputazione di un’azienda. Partendo da queste considerazioni Confartigianato Vicenza ha creato il percorso “Obiettivo Capitale Umano”, in collaborazione con Cesar, ente di formazione di Confartigianato, e con Manpower quale partner tecnico, per offrire agli imprenditori gli strumenti per individuare i reali bisogni di risorse umane, affrontare la ricerca del personale e per trattenere, valorizzare e gratificare, il personale già attivo.

Affidarsi solo alla ricerca di personale può essere molto costoso e poco efficace. Così come è importante individuare chi può essere inserito in azienda altrettanto importante è saper individuare i talenti già presenti e farli emergere. La soddisfazione dei collaboratori, è indubbio, porta con sé non pochi benefici: diventano i primi promoter dell’azienda, anche nei confronti del cliente finale; il benessere organizzativo aumenta la produttività; si riduce il turnover; si abbattono i costi di ricerca e selezione del personale (le assunzioni in emergenza difficilmente risultano efficaci). 
Attraverso Obiettivo Capitale Umano, quindi, Confartigianato offre un supporto delle imprese nella scelta di nuovi collaboratori o nel valorizzare il personale già attivo, attraverso l’aggregazione di servizi quali paghe, formazione, scuola, welfare.
Qualora l’impresa ritenesse utile avvalersi del servizio è prevista una Masterclass, incontri formativi di 3 ore realizzati in collaborazione con Manpower e il supporto del Cesar. A questo punto si passa al terzo step che prevede Focus Group per codificare i ruoli aziendali, misurare le competenze e scoprire i potenziali di crescita delle risorse umane interne. Con gli esperti a diposizione si potranno mappare le competenze già presenti, capire come far crescere i talenti in azienda, o come ottimizzare l’inserimento di nuove risorse. 
Dopo quello di Bassano sono previsti, in maggio, incontri a Thiene, Arzignano e Noventa Vicentina, per dare modo agli imprenditori di scegliere la ‘tappa’ che preferiscono. Per conoscere più a fondo la proposta, e i dettagli degli incontri, basta consultare il sito www.confartigianatovicenza.it