Assemblea Fidi Nordest: continua l’impegno del Consorzio di Garanzia

A sostegno delle imprese per accompagnarle nella ripresa fuori dal complesso periodo della pandemia

9 luglio 2021

Nella recente Assemblea annuale dei Soci di Fidi Nordest, il Consorzio di Garanzia promosso da Confartigianato Imprese Vicenza, il focus si è concentrato sulle numerose attività messe in atto durante l’emergenza Covid-19 e su quelle in programma per accompagnare le imprese nella ripresa fuori dal complesso periodo della pandemia.

Sono stati inoltre comunicati i risultati dell’esercizio 2020 che ha visto una crescita delle garanzie di oltre il 13 % passando da 179 milioni del 2019 a 203 milioni di euro nel 2020. È quanto ha illustrato la vice presidente di Fidi Nordest, Alida Brusamarello che ha guidato l’Assemblea sostituendo il presidente uscente, per raggiunti limiti di mandato, Luigino Bari.

Nel periodo pandemico sono state diverse le iniziative realizzate tra le quali in termini di operatività: 10 milioni come plafond straordinario per il rilascio di garanzie fino all’80% su nuove erogazioni fino a 30.000€; adesione tempestiva a titolo gratuito a supporto delle imprese per le sospensioni/moratorie di finanziamenti garantiti; allungamento a 18 mesi dei fidi a breve; aumento delle garanzie prestate al sistema bancario fino al 100%; riduzioni fino al 60% dei listini prezzi della gamma prodotti “Covid-19”. All’interno delle misure avviate dalla Regione Veneto e dalla Camera di Commercio per la nuova finanza delle imprese in difficoltà sono state gestite 821 domande per €720 mila di copertura dei costi di accesso al credito e 15 finanziamenti agevolati per €840 mila, e deliberate 3400 pratiche di finanziamento (breve e medio/lungo termine) per 177 milioni di € prevalentemente nei settori delle attività manifatturiere, del commercio e delle costruzioni.
“Attualmente – spiega Brusamarello- Fidi Nordest sta implementando i propri interventi per attuare le nuove misure agevolate messe in campo dal Governo per sostenere l’uscita dalla crisi delle imprese colpite dalla pandemia e sostenerle nella ripartenza. A tal proposito si sta studiando un’ulteriore iniziativa che dia la possibilità alle aziende di accedere ad ulteriore liquidità destinata esclusivamente alla ricapitalizzazione aziendale con l’intervento personale dei soci accompagnato ad un rientro del finanziamento in 10 anni. Una iniziativa per le piccole e micro imprese che va nella direzione auspicata dalla BCE e dalla Banca d’ltalia di imprese più solide”. “In questo periodo stiamo, inoltre, consigliando agli imprenditori di prestare molta attenzione nel rinnovare le richieste di nuove moratorie dei mutui e dei fidi – continua la vice presidente – ciò al fine di evitare che le banche le classifichino in una categoria a più alto rischio con l’effetto del peggioramento del rating e della limitazione dell’accesso al credito. Ricordo, infine, che per usufruire delle agevolazioni finanziarie e fiscali e per tutte le informazioni necessarie, le imprese possono rivolgersi ai consulenti di Fidi Nordest presenti in tutte le sedi di Confartigianato Imprese Vicenza”.


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV