FESTIVAL BIBLICO VICENZA: ANCHE CONFARTIGIANATO VICENZA TRA I SOSTENITORI

La conferenza stampa di presentazione
La conferenza stampa di presentazione

Confartigianato Vicenza sostiene anche quest’anno il Festival Biblico di Vicenza.

 

Oltre 120 ospiti, 2 capoluoghi di provincia sedi della manifestazione, altri 12 centri interessati, un carattere sempre più internazionale grazie a diverse personalità provenienti da ogni parte del mondo e a un simposio accademico sulle «terre della Bibbia».
L’VIII edizione del Festival Biblico, in programma dal 18 al 27 maggio a Vicenza, Verona e in altri 12 centri della diocesi vicentina all’insegna del tema «”Perché avete paura?” (Mc 4,40). La Speranza dalle Scritture», si presenta ricca di novità e di molteplici spunti di interesse.
«È importante, in un momento di crisi come questo, che ci si fermi a pensare e riflettere. È il pensiero, la riflessione, il primo grande risultato di questo Festival che sono orgoglioso di ospitare nella nostra città»: così ha esordito il sindaco di Vicenza Achille Variati.
Presenti all’incontro anche il superiore provinciale della Società San Paolo don Vincenzo Marras, i due presidenti del Festival – mons. Roberto Tommasi e don Ampelio Crema – e il vescovo di Vicenza mons. Beniamino Pizziol.
Quest’anno il carattere internazionale del Festival viene sottolineato da numerose e autorevoli presenze straniere: Zygmunt Bauman, il noto sociologo di Leeds (Gran Bretagna), teorico della «società liquida»; il poeta bosniaco Abdulah Sidran, più volte candidato al Premio Nobel per la letteratura; il cardinale Joseph Zen, vescovo emerito di Hong Kong; Mordechay Lewy, ambasciatore dello Stato di Israele presso la Santa Sede; Dan Bahat, archeologo israeliano di fama mondiale; suor Helen Prejean, suora americana, impegnata contro la pena di morte (ispirò il film Dead Man Walking, vincitore di 4 premi Oscar); il biblista belga Frédéric Manns e altri docenti dello Studium Biblicum Franciscanum e rappresentanti dell’Ecole biblique di Gerusalemme.
Il Festival offrirà una serie di eventi musicali e artistici, fra i quali il concerto di Roberto Vecchioni, che sabato 26 maggio porterà in piazza dei Signori il suo tour I colori del buio; Luca Bassanese, già protagonista lo scorso anno di un appassionante duetto con Eugenio Finardi; i vicentini The Sun, che il 19 maggio ad Arzignano presenteranno in anteprima assoluta alcuni brani del loro nuovo album; Ars Cantus, ensamble vocale e strumentale con sede a Varese, formata da oltre 200 elementi, in gran parte giovani. Infine, sono diverse le esposizioni previste al Festival.

 


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV