Fatturazione Elettronica: parte da Bassano il 16 ottobre il nuovo ciclo di incontri sul territorio promossi da Confartigianato

Dopo il primo ciclo di incontri, che in più di un’occasione hanno registrato il sold out, Confartigianato Vicenza propone ai suoi soci un nuovo calendario di incontri dedicati alla Fatturazione Elettronica.
Con l’ultima Legge di Bilancio la fatturazione elettronica sarà obbligatoria, a partire dal 1 gennaio 2019, per tutte le cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate da soggetti residenti, stabiliti o identificati nel territorio italiano. L’obbligo normativo non riguarderà solo i rapporti tra operatori economici, ma anche i rapporti verso i consumatori. Per alcune categorie di soggetti, quali la filiera dei carburanti e le cessioni nell’ambito dei contratti di subappalto con la PA, l’avvio della fatturazione elettronica è già attivo dal 1° luglio 2018.
Nell’uno e nell’altro caso, si tratta di una novità che avrà un impatto importante sulle imprese, costituendo un ulteriore passo verso la digitalizzazione integrale dei processi di gestione del ciclo attivo e passivo.
Allo scopo di aiutare le aziende ad affrontare al meglio l’obbligo della Fattura Elettronica, chiarendo il quadro normativo di riferimento e gli adempimenti richiesti, Confartigianato ha quindi organizzato altri quattro incontri sul territorio. Durante gli appuntamenti verranno presentate le soluzioni informatiche e di consulenza messe a disposizione per le imprese associate.
Nel dettaglio, gli incontri si svolgeranno a: Bassano del Grappa il 16 (Hotel Glamour – Via Valsugana, 90), a Montecchio Maggiore il 23 (Corte delle Filande, Sala Civica), il 24 a Vicenza (Centro Congressi), a Schio il 25 (Hotel Noris – Viale dell’Industria, 125). È possibile scegliere la data e il luogo più vicini alle proprie esigenze. Tutti gli appuntamenti avranno inizio alle 18.30. Per motivi di carattere organizzativo è gradita la registrazione attraverso il sito: www.confartigianatovicenza.it