Facelook diventa partner degli operatori di bellezza per una loro crescita nella comunicazione digitale verso i clienti

Comunicato 35 – 22 febbraio 2021

Confartigianato Imprese Vicenza lancia il portale Facelook 3.0, uno sportello virtuale a disposizione degli operatori di bellezza che offre orientamento, proposte di servizio, opportunità per l’accesso a contributi, per chiunque voglia avviare un progetto di comunicazione digitale. Un’iniziativa che consente alle imprese di settore di fare un salto di qualità nel mondo digitale, dove sempre più i clienti cercano, osservano e alla fine scelgono, servizi e prodotti di bellezza.

“Alla base dell’iniziativa sta la necessità di trovare il migliore e corretto modo di comunicare la nostra identità e la nostra professionalità, individuando le giuste strategie di comunicazione digitale – spiegano Renata Scanagatta e Valeria Ferron, Presidenti delle categorie Acconciatori e Estetica – permettendo alle nostre imprese di accedere ai contributi economici a disposizione in tema di digitalizzazione. Questo ci deve spingere a innovare e seguire il trend della trasformazione digitale: il mercato, e quindi la nostra attenzione, necessariamente deve spostarsi dove i clienti sono più facilmente raggiungibili consapevoli che, una volta cessata la pandemia, sarà difficile tornare indietro. È di vitale importanza perciò imparare a utilizzare efficacemente nuovi sistemi di comunicazione per intercettare vecchi e nuovi clienti”.

Nel settore alcuni pionieri già da tempo sperimentano soluzioni che rendono più agevole la customer experience, attraverso ad esempio app personalizzate, piattaforme integrate, sistemi virtuali per scegliere il proprio trattamento di bellezza.

Il progetto ha il supporto del Digital Innovation Hub di Confartigianato Vicenza e il sostegno di EBAV, al fine inoltre di promuovere la crescita e maturità digitale delle imprese.