DEBUTTA LA NUOVA RASSEGNA “TEMPO DE OVI E SPARASI”

24/03/2010DEBUTTA LA NUOVA RASSEGNA "TEMPO DE OVI E SPARASI"  C'è una ricetta principe che nella stagione primaverile regna incontrastata nella provincia di Vicenza: "uova e asparagi alla bassanese". Un binomio entrato ormai nell'immaginario gastronomico di chiunque frequenti questa parte della provincia di Vicenza, e attorno alla ricetta si stanno sbizzarrendo molti cuochi locali, a testimonianza di come anche la cucina sia un'arte in continuo fermento e movimento.Per questo una ventina di Ristoratori Assoartigiani nei Mandamenti di Marostica e Bassano ha ideato una rassegna che si protrae per l'intera stagione primaverile, con l'invito a degustare le loro specialità e le "variazioni" sull'asparago bassanese nei rispettivi locali, scoprendo in abbinamento non solo le uova ma molte altre primizie del territorio vicentino, in primis i vini. C'è in questa rassegna tutta la volontà di far conoscere a turisti, visitatori di passaggio, e amanti della gastronomia nonché ai vicentini stessi, tutta l'eccellenza della nostra buona tavola, con attenzione a riscoprire magari i prodotti dimenticati ma che tuttavia sono vere e proprie "preziosità" alimentari. Per dare il giusto risalto a quanto proposto dalla rassegna, ecco un appuntamento da non perdere: giovedì 8 aprile alle 20.30, presso Villa Gioiagrande a Travettore di Rosà, si terrà una serata di gala dal titolo: Percorso sensoriale alla riscoperta dell'asparago bassanese.  Una serata, dunque, in cui i Ristoratori parteciperanno con le proprie ricette "a tema" e proporranno un sorprendente e sensazionale percorso di conoscenza attorno a questo prodotto, coinvolgendo tutti i sensi corporei. La ristorazione è difatti "l'unica arte che riesce a coinvolgere e stimolare contemporaneamente la vista, il tatto, il gusto e l'olfatto". Così gli invitati alla serata potranno "toccare" gli asparagi e il terreno di piantagione, vedere e conoscere la loro storia e coltivazione, gustarne le proprietà alimentari e le diverse interpretazioni a tavola, ascoltare musiche di accompagnamento (così da coinvolgere anche l'udito) e… per la prima volta, persino odorare un avvincente profumo dedicato all'essenza di asparago, creato appositamente per l'occasione, e che verrà distribuito come omaggio agli ospiti della serata. Dall'ortaggio, simbolo di Bassano, dalle sue delicate e avvolgenti fragranze è infatti nato  Asparagus officinalis  o Sparaso che mescola i familiari sentori della terra bagnata con  l'erbaceo profumo del bianco germoglio.Tra i vari partner dell'evento, oltre ai produttori tipici alimentari della zona che collaboreranno alla realizzazione della serata, si segnala l'Istituto d'arte "De Fabris" di Nove, i cui allievi (dell'indirizzo grafico) hanno ideato il logo ufficiale della rassegna e realizzeranno una esposizione di disegni artistici creati per l'iniziativa.Successivamente nei ristoranti aderenti all'iniziativa , fino a giugno inoltrato, il pubblico potrà scoprire gli abbinamenti agli altri prodotti alimentari artigiani, o gli accostamenti con manufatti dell'artigianato artistico locale.Per ogni informazione sulla rassegna e per le iscrizioni alla serata di gala, si può visitare il sito www.oviesparasi.com o contattare i Mandamenti Artigiani di Bassano (tel. 0424/838300) e di Marostica (tel. 0424/168703).


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV