• Home
  • SALA STAMPA
  • Comunicati
  • Confartigianato Vicenza
  • 2019
  • Dalla “definizione” di impresa sostenibile al segreto per risparmiare nel traffico, fino a cosa fare nel caso di incidente con auto elettriche. Ecco i temi della giornata di giovedì 10 ottobre di CI.TE.MO.S

Dalla “definizione” di impresa sostenibile al segreto per risparmiare nel traffico, fino a cosa fare nel caso di incidente con auto elettriche. Ecco i temi della giornata di giovedì 10 ottobre di CI.TE.MO.S

Il calendario di appuntamenti di CI.TE.MO.S. (Città, Tecnologia, Mobilità Sostenibile), il Festival nazionale ideato da Confartigianato Imprese Vicenza, co-organizzato con il Comune di Vicenza e Confartigianato Imprese nazionale, continua giovedì 10 con tre interessanti incontri.

“Che succede quando un incidente coinvolge un’auto elettrica? Il perimetro d’azione di forze dell’ordine e vigili del fuoco”. È questo il titolo dell’incontro con cui si apre la giornata alle ore 10.30 a Palazzo del Monte di Pietà.
Gli investimenti delle grandi case automobilistiche per avviare la produzione di massa delle auto elettriche sono in continuo aumento: secondo una proiezione elaborata da Reuters, nei prossimi cinque/ dieci anni le case investiranno 300 miliardi di dollari. La marcia verso la mobilità elettrica è quindi iniziata, ma siamo pronti a reagire di fronte ad alcune e diverse problematiche dei veicoli elettrici? Per esempio, nel caso d’incendio di veicoli elettrici, gli estintori in dotazione alle forze dell’ordine e vigili del fuoco si dimostrano insufficienti, perché la reazione chimica delle batterie al litio è diversa. Bisogna quindi esser preparati alla grande diversità del tipo di fiamme e alle differenze fra i veicoli, perché i pericoli non sono maggiori, ma semplicemente diversi.
Approfondiranno il tema: Fabio Dattilo, Capo del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco; Loris Munaro, Direttore Interregionale Vigili del Fuoco; Andrea Fusaro e Daniele Danesin, Formatori Tecnici Texa SpA. E non mancheranno alcune testimonianze di esperienze di Vigili del Fuoco esteri.
Parteciperà all’incontro anche Achille Variati, Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Interno.
A Cosimo Murianni, giornalista “Quattroruote”, il compito di moderare l’incontro.

Sempre a Palazzo del Monte di Pietà, ma alle ore 15:00, si svolgerà invece l’incontro “L’impresa sostenibile. Mito o realtà, un processo in fase di sviluppo per conquistare la fiducia dei consumatori”. L’impresa sostenibile può essere talvolta vista come un miraggio, considerato lo scetticismo dei consumatori nei confronti di tutte quelle pratiche “eco-friendly” avanzate negli anni scorsi a solo e mero scopo commerciale, senza in realtà attuare alcun vero approccio alla materia. Per questo, chi si trova in questo momento a operare con correttezza e proattività nel settore della sostenibilità deve impiegare il doppio della fatica e delle risorse nella ricerca e nella comunicazione, allo scopo di dimostrare la reale efficienza dei propri prodotti. Durante il convegno verranno quindi illustrate le attività di alcune grandi imprese operanti nel contesto italiano e internazionale.
Sollecitati da Stefani Righi, giornalista del “Corriere della Sera”, interverranno Monica Cerin, AD di Audens; Corrado La Forgia, Direttore stabilimento Gruppo Bosch; e Giovanni Perotto, ricercatore laboratori smart materials Istituto Italiano di Tecnologia.

“Il segreto per risparmiare e vincere nel traffico” è il titolo dell’ultimo appuntamento della giornata che si svolgerà in Fondazione degli Studi Universitari di Vicenza alle ore 17:30.
Le infrastrutture dedite alla viabilità non sempre sono adeguate alla mole del traffico. Le soluzioni potrebbero essere semplificate attraverso l’utilizzo di mezzi pubblici, di biciclette e altri mezzi a due ruote con propulsione elettrica. E per le tratte più ampie? La soluzione potrebbe trovarsi in alcune applicazioni utilizzate dai più giovani. L’italianissima PopMove, che si muove con l’ottica di un social network, è capace ad esempio di raccogliere domanda e offerta di mezzi e ottimizzare le soluzioni in maniera semplice, economica e soprattutto efficiente e tracciabile. Ad illustrare questo nuovo modo di muoversi saranno Leonardo Cotronei (Project Manager di PopMove) e Marco Federzoni (di Webfleet Solution). A corredo di questi interventi anche quello di Giorgio Mion dell’Università di Verona Polo Scientifico Didattico “Studi sull’Impresa” di Vicenza. Modera l’incontro Sebastiano Zanolli (manager/coach).

Si ricorda che CI.TE.MO.S. è una manifestazione organizzata con il contributo della Camera di Commercio, di EBAV (Ente Bilaterale Artigianato Veneto). Sostengono il Festival: Eni gas e luce, Esselunga, Dolomiti Energia, Trivellato Mercedes Benz, ITAS, FAIV e Intesa Sanpaolo.

Tutti gli eventi gratuiti e aperti a tutti previa iscrizione attraverso il sito www.citemos.it, dove si possono trovare anche, in progressivo aggiornamento, tutte le indicazioni su luoghi, orari e relatori dei diversi appuntamenti.