Coronavirus, Confartigianato Vicenza in aiuto del Guatemala

16 giugno 2020

Confartigianato Imprese Vicenza e il Guatemala hanno rapporti di collaborazione molto stretti ormai da qualche anno, con un progetto di cooperazione che ha visto un intenso scambio di visite.
In Guatemala, Confartigianato è presente sia come partner di iniziative di cooperazione allo sviluppo, sia attraverso due “antenne”, per favorire le iniziative di business diretto tra le aziende vicentine e quelle in loco.

E in questo periodo di pandemia da Coronavirus la collaborazione non poteva che intensificarsi. A inizio giugno è infatti iniziata la spedizione delle forniture ai dipartimenti dell’Alta Verapaz, Huehuetenango, Sololà e Zacapa, ai piccoli produttori che fanno parte del Progetto COMPYMES, che è finanziato dall’Unione Europea ed eseguito da Confartigianato Vicenza, CISP e il Coordinamento dei Produttori del Commercio Equo del Guatemala. Questo progetto rientra nel quadro del “Programma di Sostegno al miglioramento della competitività e della capacità commerciale delle PMI e delle Cooperative” che è attuato con il supporto del Ministero dell’Economia del Guatemala e con il contributo dell’Unione Europea.
I beneficiari che hanno ricevuto queste forniture sanitarie di prevenzione contro il contagio del Covid-19 sono membri del Coordinamento dei Produttori del Commercio Equo del Guatemala; sono stato recapitate forniture di alcool, cloro, gel antibatterico, sapone liquido, mascherine antibatteriche lavabili e guanti in lattice.