Confartigianato Vicenza ospita il min. Dario Franceschini per parlare di Art Bonus

Una immagine dell'incontro


Il Ministro Dario Franceschini è stato ospite questa mattina di Confartigianato Vicenza, per presentare a una folta platea il cosiddetto Art Bonus, provvedimento che intende spingere gli interventi di privati nell’ambito artistico e museale dando una forte defiscalizzazione agli investimenti.

L'on. Daniela Sbrollini, il ministro Dario Franceschini e il presidente Confartigianato Agostino Bonomo

Nel suo discorso introduttivo, il presidente provinciale Agostino Bonomo, dopo il saluto a nome dell’artrigianato vicentino, ha sottolineato che “il tema della cultura è ben presente anche nelle tante attività che promuoviamo come Confartigianato Vicenza. E se sappiamo che lo sviluppo economico è alla base del benessere, altrettanto bene sappiamo che non c’è sviluppo senza cultura. Anzi, che la cultura è essa stessa motore di sviluppo”.
È quindi entrato nel concreto, segnalando al ministro la Scuola di Politica ed Economia “che si prefigge il compito di preparare i nostri giovani imprenditori a diventare soggetti attivi non solo all’interno della nostra organizzazione, ma anche a livello pubblico, magari come futuri amministratori. L’attuale biennio formativo della Scuola è dedicato proprio al tema della Bellezza come identità competitiva dell’Italia e cioè al tema di quelle eccellenze che, intese come insieme di ambiente, arte, prodotti e territorio, dobbiamo riscoprire e sapere promuovere nello scenario globale”.
Ha ricordato inoltre che a Thiene, in Villa Fabris, Confartigianato supporta il Centro Europeo per i Mestieri del Patrimonio, “una vera e propria scuola internazionale per la formazione e l’aggiornamento professionale di chi opera nel settore della conservazione”.
Infine, ha pure segnalato Bonomo, “Confartigianato Vicenza da oltre vent’anni sostiene il Festival Maschera d’Oro organizzato dalla Federazione Italiana Teatro Amatori del Veneto, unanimemente riconosciuto come la più importante manifestazione del genere in Italia. Il nostro apporto trova il suo momento più significativo nel Premio Faber Teatro, che consente alla compagnia vincitrice di ogni edizione del Festival di potersi esibire nella magnifica cornice palladiana del Teatro Olimpico. Non cito a caso questa rassegna – ha concluso Bonomo – perché essa vede tra i suoi prestigiosi patrocinatori anche il suo Dicastero, oltre alle amministrazioni regionale, provinciale e comunale. Eppure, nonostante questo, l’edizione attualmente in corso ha rischiato fortemente di non prendere il via, stante la progressiva riduzione di ogni sostegno pubblico”.
La parola è quindi passata alll’on. Daniela Sbrollini, che ha accompagnato il ministro Franceschini in questa sua visita a Vicenza.
Il ministro ha quindi sottolineato le peculiarità del suo lavoro, teso a “svecchiare” in tutto e per tutto il mondo della cultura in Italia. L’Art Bonus – ha sottolineato – intende far nascere anche nel nostro Paese una cultura del mecenatismo, aiutando concretamente chi si dà da fare per il patrimonio culturale, come conferma nell’intervista:

 

La visita del ministro a Confartigianato si è conclusa infine con un colloquio aperto con i numerosi presenti.

Il ministro Dario Franceschini e il presidente Confartigianato Agostino Bonomo

CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV