Confartigianato Imprese Vicenza, Mandamento di Barbarano: incontro con il sindaco di Zovencedo

Martedì 23 luglio scorso il delegato comunale Confartigianato di Zovencedo, Walter Galvanin, ha incontrato l’amministrazione comunale locale. All’incontro erano presenti anche il Presidente del Mandamento di Barbarano, Marisa Giorio, mentre per l’amministrazione comunale, oltre al sindaco Stefania Marchesini, era presente il vicesindaco Milena Tognetto e l’assessore Romano Gaspari.
Il colloquio è stato uno strumento utile ed efficace per trasferire le esigenze della realtà artigiana oltre che momento di reciproca conoscenza, a seguito delle recenti elezioni amministrative, con l’intenzione di confermare la collaborazione che da sempre Confartigianato porta avanti.
In tale occasione è stata posta l’attenzione sulla consistenza delle imprese attive nel comune oltre che alle istanze raccolte attraverso un questionario e, a tal proposito, i rappresentanti di Confartigianato Imprese Vicenza invitano l’amministrazione comunale a fare una riflessione soprattutto al delicato tema della burocrazia sempre più onerosa per le imprese. Il sindaco, essa stessa imprenditrice nel settore dell’edilizia, ha espresso particolare sensibilità all’argomento. È stato chiesto poi, anche in funzione dei contributi per i Comuni, previsti dalla legge di bilancio 2019, per la messa in sicurezza delle proprietà comunali, e del più recente Decreto Crescita Economica 34/2019, per gli interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile, di coinvolgere per i lavori da eseguire, le imprese artigiane del territorio. Il sindaco ha riconosciuto l’importanza della collaborazione con le imprese territoriali, portando a conoscenza la delegazione di Confartigianato Imprese Vicenza, di un intervento che, grazie alla disponibilità degli artigiani, si sta portando a termine per la ristrutturazione dell’ex canonica che sarà destinata all’uso di ambulatorio medico, servizio indispensabile alla comunità. Intervento possibile, anche grazie alla generosità degli artigiani che prestano la loro opera gratuitamente, mentre il Comune è impegnato a coprire i costi per il materiale necessario alla ristrutturazione.
Il comune di Zovencedo, infine, ringrazia per queste occasioni di reciproco confronto in un clima positivo e collaborativo i rappresentanti degli artigiani, che per il tramite della figura del delegato comunale si tramutano in importanti collegamenti tra il Sistema Confartigianato e le istituzioni locali.