Confartigianato Imprese Vicenza, il Mandamento di Malo in aiuto dell’Ipab Muzan

25 marzo 2020

La Giunta del Mandamento di Malo di Confartigianato Imprese Vicenza ha voluto cogliere l’appello divulgato dall’ente Ipab Muzan di Malo, donando 1000 euro per le protezioni indispensabili in questo periodo.

In questo momento di grande difficoltà a causa dell’emergenza Coronavirus ci sono enti e strutture che soffrono per spese non inserite nei propri bilanci.
I dirigenti del Mandamento di Malo condividono che uno degli obiettivi del loro mandato è supportare le aziende anche in maniera indiretta. Sicuramente qualche nostro imprenditore ha un famigliare ospite nella struttura Ipab Muzan di Malo o ha qualche parente che lavora al suo interno.
L’obiettivo è aiutarli a reperire i DPI che attualmente sono diventati introvabili sul mercato italiano. Le mascherine di protezione, i camici, i guanti e gli occhiali sono indispensabili per una tutela personale e per evitare il contagio.
Il presidente Valerio Torresan commenta così l’iniziativa: “Per la nostra Giunta è importante aiutare il territorio che rappresentiamo; i piccoli gesti possono portare a grandi cose. In questo momento la salute è il valore più alto e preservarla è lo scopo di ognuno di noi; è importante preservare la propria ma anche quella della comunità in cui abitiamo. Aiutare gli altri è un gesto che in questo momento può dare tanta gioia e soddisfazione. Il nostro contributo – continua – è un modo per ringraziare tutto il personale sanitario che sta fronteggiando questa emergenza sanitaria. In strutture come l’Ipab Muzan loro sono i nostri angeli che custodiscono e consolano in questo momento i nostri cari. Abbiamo voluto cogliere il loro grido di aiuto e speriamo che con questo riescano ad acquistare il materiale di cui necessitano”.