• Home
  • News
  • TERRITORIO
  • MALO
  • Confartigianato plaude i Comuni di Malo e Monte di Malo per aver intrapreso la strada della condivisione

Confartigianato plaude i Comuni di Malo e Monte di Malo per aver intrapreso la strada della condivisione

Dalla Vecchia: “Sempre a favore di riorganizzazioni sovracomunali”; Torresan: “Minori spese per l’ente, maggiori risorse a disposizione, più servizi”

15 febbraio 2021

Confartigianato Imprese Vicenza ha accolto con piacere la recente notizia che i Comuni di Malo e Monte di Malo stanno iniziando un percorso di condivisione di alcuni servizi, in primis la polizia locale, ed esprime la propria soddisfazione per le tempistiche con cui le due Amministrazioni stanno procedendo su questa strada.

“Confartigianato vede con favore il processo di riorganizzazione sovra comunale dei servizi, delle funzioni e delle strutture, attraverso la messa in rete delle risorse umane, finanziarie e strumentali e dell’adozione di logiche di polifunzionalità del personale – commenta Nerio Dalla Vecchia delegato alla Politiche territoriali di Confartigianato Imprese Vicenza – . Questo processo, infatti, si traduce in minori spese per la struttura grazie a economie di scala nei costi e nei tempi e, di conseguenza, maggiori risorse da destinare ai servizi per cittadini e per le imprese. Non possiamo, quindi, che essere a favore di queste soluzioni la cui ragione risiede soprattutto in una nuova concezione di ‘Comune’, non più semplicisticamente inteso come ente caratterizzati dai soli elementi costitutivi ‘classici’, quali il territorio e la popolazione, ma come ente di riferimento che porti gradualmente un elevato livello di welfare per le comunità. In questo senso la convenzione appena stipulata tra i comuni di Malo e Monte di Malo ne è un esempio. Ci congratuliamo, quindi, con le due Amministrazioni per i primi passi mossi in questa direzione, con l’auspicio che a questa collaborazione dia altri frutti”.
Il presidente del Mandamento Confartigianato di Malo, Valerio Torresan aggiunge: “Constatiamo con piacere come la nuova amministrazione comunale di Malo, insediatasi solo a settembre 2020, in tempi così rapidi abbia mosso i propri passi per rinsaldare il rapporto e la collaborazione con il Comune di Monte di Malo. Un doveroso ringraziamento perciò ai sindaci Moreno Marsetti e Mosè Squarzon per il loro lavoro e per aver accolto le richieste delle aziende su un argomento tanto importante come la collaborazione tra Comuni che permette servizi condivisi, economie di scala e iniziative che possono portare ad una crescita e ad uno sviluppo dei servizi alla comunità. Ora che la convenzione con la polizia locale è stata ripristinata il Mandamento Confartigianato è disponibile per condividere e collaborare con le due Amministrazioni su altri temi cruciali, ad esempio l’accertamento edilizio e commerciale”.
“Perché, come hanno ricordato i due sindaci, è solo unendo le forze che si possono dare servizi migliori ai cittadini, ma che – ricorda Torresan- sono spesso anche imprenditori”.