Cambiamento e crescita professionale. Dal 4 febbraio i corsi proposti dal Cesar con il sostegno del Fondo Sociale Europeo

Più che nozioni competenze, esperienza unita a nuovi saperi. La formazione e la riqualificazione delle risorse umane presenti in ogni ambito lavorativo sono elementi indispensabili per governare i cambiamenti in atto. E lo sono soprattutto per le imprese artigiane che vogliono partecipare al “cambiamento” e non subirlo. Fondamentali, quindi, per affrontare il lavoro del futuro sono adattabilità e formazione continua, acquisizione non solo di competenze tecnico specialistiche come quelle digitali o la lingua inglese, ma anche di competenze trasversali quali creatività, intraprendenza, autonomia, capacità decisionale. Il tutto per valorizzare i propri talenti e generare valore professionale e personale vivendo da protagonisti il processo di trasformazione.
Per questi motivi il Cesar, ente di formazione di Confartigianato Vicenza, ha realizzato l’articolato progetto “Soft e hard skills: elementi essenziali del cambiamento e della crescita professionale”. I corsi, gratuiti grazie al sostegno del Fondo Sociale Europeo, si rivolgono ai dipendenti delle imprese e si svolgono da febbraio a maggio (con durata variabile dalle 8 alle 20 ore). I partecipanti possono scegliere se frequentare gli incontri nella sede del Cesar a Vicenza e in quelle territoriali di Confartigianato, l’orario è sempre serale.
Il primo ciclo di incontri, in partenza a febbraio, è dedicato a “La gestione del cambiamento”, ovvero principi e tecniche per la gestione positiva del cambiamento, capacità di adattamento e motivazione. Si svolgerà nella sede Cesar (lunedì 4 e 11) e nei Mandamenti di Malo e Marostica (martedì 12 e 19).
“La comunicazione efficace evitando distorsioni e dispersioni comprendendo i processi comunicativi in relazione al contesto di utilizzo”, sono i temi del secondo corso. Anche in questo caso sono previsti incontri nella sede del Cesar (lunedì 18 e 25 febbraio, 4 marzo), nei Mandamenti di Malo e Marostica (martedì 26 febbraio, il 5 e 12 marzo).
Come utilizzare gli strumenti web ed i social network per comunicare efficacemente e per recuperare informazioni è l’argomento del corso dedicato alla “Comunicazione Digitale” in programma nelle sedi Mandamentali di Lonigo (lunedì 11-18-25 febbraio e 4 marzo), Bassano (mercoledì 20 e 27 febbraio, 6 e 13 marzo), e Arzignano (martedì 12-19-26 febbraio e 5 marzo).
Segue il ciclo di incontri dedicati a “La gestione del conflitto e la negoziazione” per acquisire tecniche e comportamenti utili per superare le situazioni di tensione. Gli appuntamenti sono previsti nella sede Cesar (lunedì 11, 18 e 25 marzo), nei Mandamenti di Malo e Marostica (martedì 19 e 26 marzo, e 2 aprile).
Di estrema attualità il corso sulla “Cura dei dati e la sicurezza” per capire come trattare ed archiviare dati sensibili con l’uso di strumenti informatici. Se ne parlerà nelle sedi Mandamentali di Lonigo (lunedì 11, 18, 25 marzo e 1, 8 aprile), di Bassano (mercoledì 20 e 27 marzo e 3, 10, 17 aprile) e di Arzignano (martedì 12, 19, 26 marzo e 2, 9 aprile). Sempre ad aprile seguono le “lezioni” dedicate a “Il processo di motivazione” partendo dalla valorizzazione delle competenze personali acquisite nel tempo e favorendo il processo di auto-motivazione. Gli incontri si svolgeranno nella sede del Cesar (lunedì 1, 8, 15 e 29), nei Mandamenti di Malo e Marostica (martedì 9, 16, 23 e 30).
“La leadership efficace”, il ruolo e le caratteristiche, ma anche i punti di forza e di debolezza di questa figura, è il tema di cui si parlerà a maggio nella sede del Cesar (lunedì 6 e 13), nella sede dei Mandamenti di Malo e Marostica (martedì 7 e 14). Altro tema di sicuro interesse è quello della “Gestione del tempo” per capire come meglio gestire il proprio tempo nel contesto lavorativo, riconoscendo ed evitando gli sprechi. Gli appuntamenti sono alla sede del Cesar (lunedì 20 e 27 maggio e 3, 10 giugno) e nei Mandamenti di Malo (martedì 21 e 28 maggio e 4, 11 giugno) e di Marostica.
Chiudono il corso di inglese (di 20 ore) in programma nelle sedi mandamentali di Montecchio Maggiore, Noventa, Arzignano, Lonigo, Thiene, Schio, Bassano (calendari e scheda di adesione nel sito www.cesarformazione.it); e quello di Espressione e comunicazione con il Teatro d’Impresa. Quest’ultimo, attraverso una serie di esercizi-gioco (per un totale di 8 ore), offre la possibilità di sperimentare le proprie competenze in tema di comunicazione, ascolto, lavoro di gruppo, leadership, gestione delle emozioni, gestione dei conflitti (per informazioni, iscrizioni e adesioni: 0444/168576 – 0444/168586).