Il Mandamento Confartigianato di Vicenza alla Fiera dell’Agricoltura di Bressanvido

Successo per il convegno “Cambiamento climatico e territorio: ricadute e opportunità”

4 ottobre 2021 – di Alessandra Matteazzi

Grande successo ha ottenuto nel tardo pomeriggio di mercoledì 29 settembre, presso la Corte Pagiusco, il convegno “Cambiamento climatico e territorio: ricadute e opportunità” organizzato, in collaborazione con il Mandamento di Vicenza di Confartigianato, dal Comune di Bressanvido in occasione del Festival dell’Agricoltura.
Numerosi i Sindaci e gli amministratori presenti che hanno ascoltato con attenzione i relatori dell’evento.

Dopo i saluti iniziali del padrone di casa il Sindaco Luca Franzè la parola è passata al noto meteorologo di AMPRO, Marco Rabito che durante l’incontro ha analizzato l’evoluzione climatica territoriale negli ultimi 30 anni, elencando alcuni dati relativi alla tempesta Vaia che nel 2018 ha duramente colpito ben 494 i comuni tra Lombardia, Veneto, Trentino e Friuli per un totale di 42.800 ettari di boschi danneggiati.
Il Presidente del Mandamento di Vicenza di Confartigianato Imprese, Maurizio Facco ha invece evidenziato le ricadute vissute dalle attività economiche e le opportunità che una programmazione ben gestita potrebbe procurare, che in caso di eventi dannosi ci si potrebbe far trovare preparati, mentre il Direttore del Consorzio di Bonifica Brenta che avendo l’incarico della costante gestione e manutenzione delle opere di bonifica esistenti ha fatto un excursus sulla gestione delle reti idriche.
Sono intervenuti inoltre tre docenti dello IUAV di Venezia, il prof. Francesco Musco, l’arch. Giulia Lucertini e il ricercatore Mattia Bertin che hanno presentato una interessante analisi sulle opportunità legate alla pianificazione urbanistica, la valutazione ambientale strategica e i temi di sostenibilità con piani di mitigazione e adattamento.