Il Mandamento Confartigianato di Vicenza incontra il Consorzio di Bonifica Brenta

Per conoscere da vicino lo stato dell’arte del problema delle esondazioni che nel corso del 2020 hanno interessato diversi comuni

12 luglio 2021

Lo scorso venerdì 9 luglio, il presidente del Mandamento Confartigianato di Vicenza, Maurizio Facco, il segretario Max Fracaro e il vicesegretario Alessandra Matteazzi hanno incontrato il presidente Enzo Sonza e il Direttore Umberto Niceforo del Consorzio di Bonifica Brenta, per conoscere da vicino lo stato dell’arte del problema delle esondazioni che nel corso del 2020 hanno interessato i comuni di Torri di Quartesolo, Longare e Montegalda.

Il presidente del Consorzio ha illustrato l’attività in atto spiegando ai presenti che è in corso uno studio di fattibilità sulla manutenzione del corso d’acqua Settimo, che attraversa il Comune di Montegalda e che risulterebbe risolutivo per i problemi idrici che spesso si verificano nei comuni sopra citati.
Il presidente Facco si è reso disponibile a collaborare sinergicamente con il Consorzio in modo da poter concretizzare con celerità in Regione del Veneto lo stanziamento di contributi in funzione della messa in sicurezza delle opere pubbliche del nostro territorio.

Nella foto, da sinistra, il segretario Max Fracaro e il vicesegretario Alessandra Matteazzi del mandamento Confartigianato di Vicenza, il direttore Umberto Niceforo e il presidente Enzo Sonza del Consorzio, e il presidente del Mandamento Maurizio Facco