• Home
  • News
  • Prima pagina News
  • Bolzano Vicentino, due situazioni di abusivismo regolarizzate su segnalazione di Confartigianato

Bolzano Vicentino, due situazioni di abusivismo regolarizzate su segnalazione di Confartigianato

“È ancora una forte piaga nella nostra società, che ha creato e sta creando gravi danni alle nostre imprese e a tutto il tessuto sociale”

28 maggio 2021 – di Max Fracaro

Nel mese di febbraio sono pervenute alla sede mandamentale Confartigianato di Vicenza due segnalazioni di abusivismo relativa ad altrettante attività nel Comune di Bolzano Vicentino.

Dopo una attenta verifica da parte dei funzionari di Confartigianato, il presidente mandamentale Maurizio Facco e il delegato comunale Erminio Zamberlan hanno segnalato la situazione al sindaco di Bolzano Vicentino, Daniele Galvan, chiedendo la sua collaborazione.

È seguita un’intensa e complessa attività da parte dei funzionari dell’Area Tecnica del Comune e dalla Polizia Locale Nordest Vicentino per la verifica.
“L’abusivismo – secondo Confartigianato – è ancora una forte piaga nella nostra società, che ha creato e sta creando gravi danni alle nostre imprese e a tutto il tessuto sociale”.
Il procedimento amministrativo finalizzato alla verifica si è concluso con la regolarizzazione di entrambe le posizioni segnalate.

Nella foto di repertorio, Erminio Zamberlan, Maurizio Facco e Daniele Galvan


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV