ACCONCIATORI ED ESTETISTI DELL’ASSOARTIGIANI STILANO IL CALENDARIO DI IMPEGNI PER IL 2010

15/02/2010ACCONCIATORI ED ESTETISTI DELL'ASSOARTIGIANI STILANO IL CALENDARIO DI IMPEGNI PER IL 2010Progetti di promozione, formazione imprenditoriale e professionale, valorizzazione dei settori della bellezza, attuazione delle nuove normative regionali: sono questi gli obiettivi 2010  fissati dalla Consulta di Acconciatori ed Estetisti dell'Associazione Artigiani Confartigianato Vicenza per la categoria.Elemento giudicato indispensabile, la formazione può realizzare quel reale cambiamento utile ad affrontare in modo efficiente l'attuale momento di "calma" presente anche nel settore dei servizi alla persona.  Una situazione confermata dai dati dell'Osservatorio provinciale Assoartigiani che, pur indicando una sostanziale tenuta del numero delle imprese e degli addetti, evidenzia una riduzione delle presenze della clientela. Oltre a riconfermare i corsi sulla gestione manageriale e sull'utilizzo del personal computer, che ha dato vita a uno specifico programma gestionale in collaborazione con la ditta Demeral, si proporrà un corso sull'autostima per favorire una maggiore consapevolezza del ruolo di "essere imprenditori" oggi e si studierà come trasferire  alcune "tecniche di relazione" per favorire una migliore e corretta impostazione del rapporto con il cliente. Ancora,  la conoscenza del contenuto e dell'uso corretto dei cosmetici utilizzati, oltre che della tricologia, diventano poi gli elementi che fanno la differenza in particolare nella vendita dei prodotti, dove la consulenza diventa l'elemento cardine per saper proporre al cliente il prodotto giusto al momento giusto. Considerata la complessità e la varietà delle proposte di formazione, la categoria si avvarrà della collaborazione con il Cesar, la struttura di formazione dell' Assoartigiani.  Ma con la formazione anche l'aggregazione tra imprese, il marchio di qualità a confermare la serietà e il valore degli operatori, la valorizzazione delle aziende che lavorano nei vari concorsi di bellezza previsti in provincia, l'attuazione del regolamento-tipo regionale in collaborazione con i Comuni del Vicentino che fa seguito alla legge regionale recentemente approvata, sono argomenti importanti per il settore. «Siamo a una svolta che cambierà profondamente anche il settore e che premierà quanti si mettono in gioco investendo su se stessi e sulla propria attività – commenta il presidente di categoria Valter Casarotto -. È per questo che, in un momento così delicato, abbiamo voluto approfondire varie possibilità di formazione. Ad ognuno, adesso, la scelta se stare tranquilli e fare la vita di sempre, o impegnarsi, coinvolgendo i propri collaboratori e la propria attività, per affrontare, con rinnovato impegno e nuovi strumenti di conoscenza, la sfida».


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV