Come accedere ai servizi online? Lo spiegano ai pensionati i video dell’ANAP

In questi mesi, molti anziani si sono avvicinati alle procedure online. E ora l’ANAP aumenta la gamma di proposte

Per gli anziani il 2020 è stato un anno dominato da incertezza, disorientamento e ansia. Ma anche il 2021 non si è aperto, finora, in maniera diversa. Per questo, ANAP e i servizi di Confartigianato Persone si stanno attrezzando per offrire nuove risposte a nuove domande e richieste. Per sintetizzare tale risposta, Confartigianato Persone (che raccoglie le proposte e iniziative di ANAP, del Patronato Inapa e del CAAF) sta potenziando i propri servizi in tre direzioni: “Diritti, Vicinanza, Risposte”. Come? Imparando dall’esperienza nel corso del 2020, anno in cui ANAP e Confartigianato Persone hanno mantenuto i rapporti con i soci e gli utenti rafforzando la comunicazione attraverso gli strumenti digitali. Il futuro, infatti, è potenziamento dei servizi online, senza però escludere la relazione e il contatto in presenza. ANAP sta già parlando di “cittadinanza digitale”, intendendo con tale termine i diritti/doveri che, tramite le nuove tecnologie, mirano a semplificare il rapporto tra i cittadini, le imprese e la Pubblica Amministrazione.
Un esempio? Con l’emergenza sanitaria e la limitazione degli spostamenti, è aumentato il numero di persone che hanno scaricato l’app “Sanitàkmzero”, che consente di visualizzare o scaricare i referti medici, gestire le ricette farmaceutiche e specialistiche. Un servizio della Regione Veneto molto utile.

Ma una grande novità è stata anche la diffusione dello SPID, il Sistema Pubblico d’Identità Digitale, che permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione con un’unica Identità Digitale che si può utilizzare da computer, tablet e smartphone. È possibile, ad esempio, accedere ai servizi dell’INPS, oppure fare domanda per i bonus messi a disposizione in questo periodo. Nel 2020 è insomma cresciuto il numero di pensionati che, magari con l’aiuto di familiari e amici, hanno preso confidenza con internet, partecipando a videoconferenze, consultando le notizie, aggiornandosi sulle novità e le proposte che hanno abbondato in internet. Sono così aumentate le richieste di diarie di ricovero e le richieste di bonus presentate utilizzando gli strumenti digitali (bonus nonni, bonus per le imprese nel periodo del lockdown, eccetera). 

In definitiva, ANAP e i servizi di Confartigianato Persone stanno pensando di aumentare il contatto con i propri soci anche utilizzando le tecnologie digitali, accompagnando la fascia della popolazione che stenta a fare proprie tutte le risorse offerte dalle tecnologie della rete e che, di conseguenza, appare vulnerabile di fronte a possibili rischi. Educare alla “cittadinanza digitale”, utilizzando in modo consapevole la Rete e i Social Media, consente di rendere i cittadini in grado di esercitare la propria cittadinanza, poter esprimere e valorizzare sé stessi servendosi degli strumenti tecnologici in modo autonomo, sapersi proteggere dalle insidie della rete e dei social-media. In pratica, aiuta a diventare “cittadini competenti” del contemporaneo.

Le novità di febbraio

A febbraio ANAP Vicenza, in collaborazione con Digital Innovation Hub di Confartigianato Imprese Vicenza, organizza seminari web che i soci ANAP possono comodamente vedere da casa, dal cellulare, dal tablet o dal computer. Ogni mese si possono gli appuntamenti nell’Agenda di “Nòtate” (nella sezione web dell’ANAP: https://www.confartigianatovicenza.it/anap-anziani-pensionati/).

10 “Video-consigli” per usare le tecnologie digitali 

ANAP Vicenza lancia inoltre un nuovo progetto, insieme agli esperti di tecnologie informatiche e digitali del Digital Innovation Hub di Confartigianato. Un progetto che, attraverso alcuni brevi e simpatici video, svela quanto può essere utile e facile usare lo smartphone in modo “intelligente”. I video vengono presentati in un incontro on line che si svolge l’11 febbraio.

Questi “video tutorial” spiegheranno alcuni argomenti di sicuro interesse, e ad interpretarli saranno i soci ANAP. Simpatici e divertenti, utili per tutti, i video possono essere visti e rivisti su Youtube. I temi riguarderanno: “Cosa vuol dire? le parole più usate in internet”; “Come prenotare un viaggio per conto proprio”; “Come prenotare una visita o un esame”;  “Come prenotare un volo”; “Come fare acquisti su Amazon”; “Come pagare on-line”; “Come creare un indirizzo di posta elettronica”; “Come condividere immagini su un social network (Facebook)”; “Come inviare foto”; “Come pulire il tuo smartphone quando vuoi cambiarlo” (cioè fare il backup dei dati).
I video si possono consultare all’indirizzo Youtube: https://youtube.com/playlist?list=PLevucjJiN6b6wNj9xwZahJKe329vq4Q8o

Giovedì 18 febbraio invece si parlerà di “Smartphone facile: le applicazioni utili per i servizi della Sanità” (webinar ore 11) per conoscere e usare le applicazioni per la nostra salute: consultare i nostri referti, prenotare le visite, eccetera. 

Seguirà mercoledì 24 il webinar (ore 15.30)Pensioni: le novità per chi è in pensione e… per chi ci andrà (presto o tardi che sia)”, ovvero: tutto quello che avreste voluto sapere (ma non avete mai osato chiedere). 

Contatta lo sportello ANAP 0444/168314 o compila il form

Nome e Cognome *

Email *

Cell *

Il tuo messaggio *

Inviando questo form, acconsento al trattamento della privacy e mi impegno a leggere tutte le condizioni di questo sito, indicate nella pagina web privacy.