“Una merenda particolare”, la storia animata di un’impresa vicentina selezionata dal Ministero della Salute

È entrata a far parte de “Il teatro della salute”, iniziativa del Ministero della Salute, la storia animata “Una merenda particolare” realizzata dall’azienda ICT vicentina Jolly Rogers/Weird Studio in collaborazione con l’Istituto Zooprofilatico Sperimentale delle Venezie per sensibilizzare genitori, bambini e insegnanti sul rischio-allergeni.

Allergie e intolleranze alimentari rappresentano un problema in molti Paesi industrializzati, e alcuni studi hanno evidenziato che circa un quinto dei bambini allergici hanno sperimentato almeno una volta una reazione in ambito scolastico. Per questo, nell’ambito della ricerca “Sviluppo di metodi nanotecnologici (biosensori) per rilevare allergeni nascosti in alimenti di origine animale e vegetale”, è stata prodotta, coinvolgendo insegnanti e bambini, la storia animata “Una merenda particolare”, che racconta in modo divertente alcuni dei principali rischi legati ad allergie e intolleranze.
Pietro Melchioro, titolare di Weird Studio e membro della consulta ICT di Confartigianato Vicenza (Gruppo 100100), spiega come è avvenuta la produzione: “Tecnicamente abbiamo prima trasformato la storia da una versione teatrale a una animata per il web, poi abbiamo creato uno storyboard con dialoghi per ogni scena e ipotizzando delle animazioni. Successivamente abbiamo illustrato il racconto – grazie alla creatività di Alberto Baldisserotto di Dali Arts – creando i fondali, i personaggi e i movimenti, infine abbiamo creato una app-web che permetteva di visualizzare il tutto. Le scene vengono create attraverso un client di gestione dedicato, che permette di temporizzare tutti i layer (immagini e audio) caricati sulla scena”.
La storia animata si può visionare e condividere sui social network visitando il sito del Ministero della Salute, in QUESTA PAGINA.