Trasporti internazionali: chiarimenti MIMS per l’ottenimento della licenza comunitaria di imprese con veicoli da 2,5 a 3,5 ton

15 settembre 2021

Confartigianato Trasporti comunica che il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, con circolare della Direzione generale per l’autotrasporto, ha chiarito che a partire da maggio 2022 tutte le imprese di autotrasporto su strada per conto di terzi che vogliano eseguire servizi internazionali su strada, anche se operano con veicoli la cui massa sia superiore a 2,5 tonnellate ed inferiore alle 3,5 tonnellate (prima esentati), dovranno in ogni caso richiedere il rilascio della licenza comunitaria.

LEGGI LA NOTIZIA TECNICA COMPLETA SU INFORMAIMPRESA.IT


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV